Cultura tessile / CRISPOLTI LIVIA

Disciplina:

Cultura tessile

AA:

2019

E-mail:

liviacrispolti@ababrera.it

Programma del corso:

L'insegnamento di Cultura Tessile, di carattere teorico e pratico, prevede lo diretto dei materiali di moda con particolare attenzione ai tessuti e alle loro strutture. Attraverso una metodologia operativa e sperimentale si comprendono i sistemi di produzione del settore tessile delle diverse modalità sia artigianali sia industriali, con particolare attenzione ai tessuti che sono coinvolti nei processi creativi e produttivi del fashion design, dell'interior design e della produzione artistica piu' ampiamente intesa.

Alla fine del semestre, gli studenti dell'insegnamento di Cultura Tessile possono presentare personalmente i loro prototipi tessili a bueyer internazionali all'interno della Fira di Linea Pelle Milano del 19/20/21 febbraio 2020, in particolare nello stand dell'azienda Schmind che dedica ogni anno un corner al progetto Brera per Schmid. Allo studio storico, merceologico e tecnico dello specifico tessile il corso affianca approfondimenti didattici sui temi: * Fibre e tessuto ecosostenibile; * Fibre e tessuto hi-tech, tecnologie di produzione man-made;

Il corso presenta inoltre una panoramica di quello che è il comparto tessile in Italia: i distretti produttivi sia artigianali che industriali e i principali appuntamenti espositivi, fiere e mostre periodiche.

Bibliografia:

L. Crispolti, Dispense del corso a.a. 2019/2020.

S. Micelli, Futuro artigiano. L'innovazione nelle mani degli italiani, Marsilio, Venezia 2011.

S. Sposito, Archivio Tessile. 230 Tessuti nella pratica degli stilisti, Ikon Editrice, Milano 2014.

G. Salvia, V. Rognoli, M. Levi, Il progetto della natura: gli struenti della biomimesi per il design, FrancoAngeli, Milano, 2009

Caratteristiche del corso:

In ambito teorico l'insegnamento affronta i temi: della merceologia tessili, fibre naturali - artificiali - sintetiche; della produzione di filati, della torsione e della definizione del loro titolo; delle strutture tessili e delle differenti strumentazioni per la produzione di tessuti a coesione, ordito - trama e maglia; dei finissaggi e delle denominazioni dei tessuti a livello commerciale; del colore, come strumento di progettazione e di espressione; della Fiber Art, come forma d'arte che utilizza la fibra come medium artistico.

In ambito pratico/laboratoriale, lo studente: lavora con telai orizzontali a otto licci per lo studio di armature tessili semplici: tela, saio e raso; collabora con l'azienda Schmid Spa, azienda italiana leader nella fornitura di tessuti con la quale l'insegnamento di Cultura Tessile ha firmato nell'a.a. 2018/2019 una convenzione triennale per la produzione industriale di nuovi prototipi tessili.

Obbiettivi dl corso:

Finalità dell'insegnamento è la formazione e lo sviluppo di una sensibilità materica e di competenze specifiche relative alla produzione tessile nei diversi ambiti produttivi artigianale, industriale e artistico; al fine di sviluppare e esecitare una capacità di analisi e un pensiero critico pronti a rispondere alle sfide connesse a un sistema della moda e design in continuo cambiamento. L'insegnamento si avvale di una strumentazione tecnica e informatica e della collaborazione del Fashion Studio di Linea Pelle. Fanno parte integrante del corso visite ad opifici, aziende, musei ed esposizioni del settore.

Orario e aula:
Precondizioni di accesso:
Tipologia si Esame finale:
Verifiche durante il corso:
Crediti formativi
 
Curriculum professionale:

LIVIA CRISPOLTI DESIGNER TESSILE, SI È FORMATA CON MARISA BRONZINI NELL’OPIFICIO DI CANTÙ/COMO, CON GRAZIELLA GUIDOTTI NEL TESSILSTUDIO DI FIRENZE, PRESSO L’UNIVERSITÀ LA SAPIENZA DI ROMA E PRESSO IL TEXTILE MUSEUM DI WASHINGTON DC USA.

DAL 1996 SCRIVE DI CULTURA TESSILE, AMBITO NEL QUALE È ATTIVA SIA SUL PIANO PROGETTUALE E PRODUTTIVO, SIA SUL PIANO DIDATTICO E CURATORIALE.

È TITOLARE DAL 2004 DEL MARCHIO TESSILE LIVIA CRISPOLTI TESSUTO A MANO.

DAL 2007 AL 2014 HA CURATO LO SPAZIO ESPOSITIVO VETRINE RIPETTA 130/133 DELL’ARCHIVIO CRISPOLTI ARTE CONTEMPORANEA ROMA, SPAZIO ESPOSITIVO E COMMERCIALE, DOVE HA INDAGATO LE CONTAMINAZIONI TRA CULTURA TESSILE E ARTI VISIVE CURANDO LA RASSEGNA ANNUALE ARTE DEL FILO.

DAL 2005 AD OGGI È DOCENTE A CONTRATTO PRESSO L’ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA DI MILANO, PER GLI INSEGNAMENTI DI CULTURA TESSILE ABPR34, DESIGN DEL TESSUTO ABPR34, CULTURA DEI MATERIALI DI MODA  ABPR34, STORIA DELLA MODA  ABST48.

DAL 2006 AL 2010 LAVORA ALLA CURATELA DELLA COLLEZIONE TESSILE QUARGNALI BENSON DI WASHINGTON DC USA.

DAL 2008 AL 2010 È DOCENTE A CONTRATTO DI DISEGNO SU TESSUTO 1 – 2 ALL’ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN – IED ROMA.

NEL 2016 HA CURATO LA MOSTRA DIALOGHI DI FILO. PRODUZIONE – FORMAZIONE – CREAZIONE AL MUSEO DELLA MODA DI PALAZZO MORANDO - COSTUME MODA IMMAGINE MILANO.

DAL 2016 È MEMBRA DELL’ASSOCIAZIONE D COME DESIGN MILANO.

DAL 2018 È DOCENTE A CONTRATTO PRESSO L’UNIVERSITÀ LA SAPIENZA DI ROMA, PER L’INSEGNAMENTO DI DESIGN DELLA MODA. SISTEMI, TECNICHE E STILI DELLA MODA ICAR/13.

 

lcrispolti@archiviocrispolti.it

www.archiviocrispolti.it 

 

PUBBLICAZIONI

Livia Crispolti, Appunti sulla didattica tessile nel panorama formativo italiano, in Intrecci del Novecento. Arazzi e tappeti di artisti e manifatture italiane, a cura di M. Tabibnia, V. Giuliano,  Moshe Tabibnia, Milano 2017, ISBN 9788890271083

 

Livia Crispolti, Dialoghi di filo. Produzione – Formazione – Creazione, Gangemi,  Roma, 2016, ISBN 978-88-492-3296-7

 

Livia Crispolti, Infilare un filo, in Dialoghi di colore a cura di Ignazio Gadaleta, Gangemi, Roma, 2016, ISBN 978-88-492-3217-2

 

Livia Crispolti, Cultura Tessile all’Accademia di Belle Arti di Brera, Coordinamento Tessitori, Tessere Amano, N° 03 – 2013, pag. 2/3

 

Livia Crispolti La cravatta fa l'uomo. The tie makes the man. con testi di / with texts by Carlo Ripa di Meana, Manlio Brusatin, Albert Albano. Gangemi Editore, Roma 2012, ISBN 978-88-492-2533-4

 

AA. VV. Quali cose siamo, Electa, Milano 2010, ISBN 978883707474

Catalogo della mostra.

 

Livia Crispolti Il Filo del discorso, in Maria Lai il filo l’ordito la trama. Presepi e altre storie.

A.c. di E. di Stefano, M. Giordano. Tipografia Aiello & Provenzano, Palermo 2008

 

1996 / presente

Inizia un’attività pubblicistica con le riviste: “Arte in”, “Jacquard”, “Artigianato tra arte e design” a firma Elleci e dal 2006 a firma Livia Crispolti, confronta sito  www.archiviocrispolti.it  

 

Collaborazione con la rivista “ARTE iN. Bimestrale di critica e d’informazione delle arti

 visive”, diretta da Giancarlo Calcagni, con sede a Venezia-Marghera.

 

Elleci, La carica dei sarti. Generazioni a confronto:  intervista a Roberto Capucci  e  Maurizio Galante, in “Arte in”; anno IX numero 42, febbraio 1996, pagg 95/96/97.

 

Elleci, Museo con i tacchi a spillo. Intervista a Fiamma di San Giuliano

primogenita di Salvatore Ferragamo, in “Arte in”; anno IX numero 44, giugno 1996, pagg  80/81/82.

 

Elleci, Dialogo della moda e del tempo. Intervista a Luigi Settembrini, ideatore e direttore della prima Biennale di Firenze, in “Arte in”; anno IX numero 46, ottobre 1996, pagg 71/72.

 

Elleci Tutto insieme spassionatamente. Intervista al fotografo Fabrizio Ferri, in “Arte in”; anno X numero 48, febbraio 1997, pagg 74/75.

 

Elleci, La seconda pelle. Intervista allo stilista giapponese Issey Miyake, in “Arte in”; anno X numero 49, maggio 1997, pagg 80/81/82.

 

Elleci, Laura c'è. Intervista a Laura Biagiotti, in “Arte in”; anno X numero 52, novembre-dicembre 1997, pagg 96/97.

 

Elleci, E Gianni reinventò la materia. Interviste a Chiara Buss e Donatella Versace, in “Arte in”; anno XI numero 57, ottobre-novembre 1998, pagg 90/91/92.

 

Collaborazione con la rivista “JACQUARD”, a cura della Fondazione Arte della Seta Lisio, diretta da Maria Magni Ceccatelli, con sede a Firenze.

 

Elleci, Balla. Futurismo tra Arte e Moda, in “Jacquard”, anno 1999, numero 37, pag 14.

 

Elleci, La mostra su Anni Albers, in  “Jacquard”, anno 1999, numero 38, pag 6/10/11/12.

 

Livia Crispolti, Collezionismo tessile, tra pubblico e privato a Washington D.C.”, in “Jacquard”, anno 2006, numero 59, pag. 12/13/14/15.

 

Collaborazione con la rivista “ARTIGIANATO TRA ARTE E DESIGN”. Bimestrale diretto da Ugo La Pietra, con sede a Milano.

 

Livia Crispolti, Museo Fondazione Capucci, anno XVIII numero 69, aprile-giugno 2008,pag.36/37.

 

Curriculum
Note Docente