Inglese per la comunicazione artistica / CATTANEO ALICE

Disciplina:

Inglese per la comunicazione artistica

AA:

2019

E-mail:

alicecattaneo@ababrera.it

Programma del corso:

Corso teorico/laboratoriale condotto in inglese con un approfondimento sugli scritti degli artisti e su come il ruolo dello studio/atelier nelle diverse pratiche artistiche dai primi del Novecento ad oggi abbia influito sulle metodologie e tecniche della produzione artistica contemporanea.

Le parole degli artisti

- letture di scritti di artisti dai primi del Novecento ad oggi
- visione di video interviste ad artisti internazionali e italiani contemporanei
- approfondimento su come le parole degli artisti intorno all’opera mutino nel corso delle diverse

epoche storiche e sulla loro relazione con il processo artistico: che tipo di corrispondenza esiste tra le parole espresse dall’autore e l’opera stessa?

Lo studio / l’atelier / il luogo di lavoro dell’artista

- approfondimento sulla relazione tra lo spazio fisico e lo spazio mentale che lo studio rappresenta e ha rappresentato nel corso della storia per gli artisti

- letture di testi scritti dagli artisti in merito al loro rapporto con il luogo di lavoro
- la sparizione dello studio verso una pratica sito-specifica / l’importanza dello spazio di lavoro per

le nuove generazioni di artisti
- problematiche e implicazioni relative alla ricostruzione storica dei luoghi di lavoro degli artisti (ad

esempio lo studio di Francis Bacon presso The Hugh Lane a Dublino)

La formazione degli artisti (dagli anni ’90 ad adesso e su come abbia influito sulle metodologie e tecniche della produzione artistica contemporanea recente)
- le scuole d’arte con stampo anglosassone
- l’impostazione delle scuole d’arte americane

Il linguaggio della critica / pubblicazioni di mostre / riviste di settore:
- lettura e analisi di cataloghi di mostre presso istituzioni internazionali e italiane
- lettura e analisi di testi critici e recensioni di mostre su alcune riviste d’arte internazionali
- visione di brevi documentari realizzati dal Museum of Modern Art di New York e la Tate Gallery

di Londra

(Dipartimento di Restauro: letture di “technical bulletins” relativi a progetti di restauro condotti da istituzioni internazionali e visione di brevi documentari realizzati da: The Getty Museum Los Angeles, The Museum of Modern Art New York, Tate Gallery London, The Metropolitan Museum of Art New York )

Glossary of Art Terms

- studio dei glossari pubblicati online dalla Tate Gallery di Londra e dal Museum of Modern Art di New York (Tate Glossary of Art Terms, www.tate.org.uk / MoMA Learning, Glossary of Art Terms,

www.moma.org)
- analisi dei termini in relazione alle immagini delle opere selezionate dalle suddette istituzioni

(Dipartimento di Restauro: gli studenti lavoreranno alla creazione di un glossario online inglese- italiano sui termini tecnici del restauro che verra’ ampliato a seguito del progetto Nanorestart)

Momenti di laboratorio

Durante le lezioni agli studenti verrà chiesto:

  • -  di analizzare e discutere, in gruppo, i testi letti (di solito due a lezione) attraverso la

    realizzazione di mappe concettuali

  • -  di analizzare, in gruppo, alcuni artisti delle ultime generazioni

  • -  di presentare il lavoro di artisti che interessano la loro disciplina o una particolare mostra vista

  • -  di lavorare su un’ipotetica mappatura/struttura del “mondo dell’arte” prendendo spunto dalla

    mappa concettuale del Museum of Modern Art di NY di Pierre Bourdieu

    (Dipartimento di Restauro: gli studenti lavoreranno alla traduzione in inglese di un loro progetto di restauro con relativa presentazione in powerpoint)

 

Bibliografia:

BIBLIOGRAFIA SELEZIONATA - Dipartimento di Comunicazione e Didattica dell’Arte

(gli studenti avranno accesso ai testi tramite la dispensa del corso, tramite email e google drive)

Kristine Stiles, Theories and Documents of Contemporary Art - A Sourcebook of Artists’ Writings, Berkeley - Los Angeles - London, University of California Press, 2012;
Mary Jane Jacob - Michelle Grabner, 
The Studio Reader – On the Space of Artists, Chicago - London, University of Chicago Press, 2010;

John Berger, Ways of Seeing, London, Penguin Books, 1982;
John Berger, 
About Looking, New York, Vintage International, Vintage Books A Division of Random House, 1991;
Harald Szeemann (curated by), 
Live in Your Head: When Attitudes Become Form - Works, Concepts, Processes, Situations, Information, Bern, catalogue from the exhibition at the Kunsthalle Bern, 1969;
Gloria Moure, 
Gordon Matta-Clark – Works and Collected Writings, Barcelona, Ediciones Poligrafa, 2006; Tom Wolfe, The Painted Word, New York , Bantam Books, 1999;
Hal Foster, 
The Return of The Real – The Avant-Garde at the End of the Century, Cambridge Massachusetts - London England, The MIT Press, 1996;
Carla Lonzi, 
Autoritratto - Accardi, Alviani, Castellani, Consagra, Fabro, Fontana, Kounellis, Nigro, Paolini, Pascali, Rotella, Scarpitta, Turcato, Twombly (1969), Abscondita, Milano, 2019;
Hito Steyerl, 
Is a Museum a Factory?, ONCURATING.org, Thinking about exhibitions, Issue 06, Zurich, Postgraduate Programme in Curating, Institute for Cultural Studies in the Arts, Zurich University of the Arts, pg. 9, 2010;
Paul Klee, 
Quaderno di schizzi pedagogici, a cura di M.Lupano, Abscondita, Milano, 2002; http://www.in-studio.net/, archivio online dedicato all’indagine analitica del luogo di lavoro degli artisti in Italia, a cura di D.Daninos e J.Menzani;
Sculpture Projects Muenster 07, Koln, Buchhandlung Walther Konig, 2007;
Hans Ulrich Obrist, 
The Conversation Series, Number 7 – Yona Friedman, Koln, Verlag der Buchhandlung Walther Konig, 2007;

Artforum / Frieze / Cabinet NY / Mousse / Flash Art International / Cura Magazine / OnCurating.org / The New York Times

BIBLIOGRAFIA SELEZIONATA - Dipartimento di Restauro

(gli studenti avranno accesso ai testi tramite la dispensa del corso, tramite email e google drive)

C.Paolini - M.Faldi, Glossario delle Tecniche Artistiche e del Restauro, Firenze, Edizioni Palazzo Spinelli, 2005;
H.Pearson - M.Cross - R.Barker, 
Protecting Impermanence: a preliminary investigation into the care of temporary artworks, London, immediations, the Courtauld Institute of Art journal of postgraduate research, 2010;

Conserving Outdoor Painted Sculpture, Los Angeles, The Getty Conservation Institute2014;
Vivian Van Saaze, 
Installation Art and The Museum - Presentation and Conservation of Changing Artworks, Amsterdam, Amsterdam Univeristy Press, 2013;

D.H. van Wegen, Between Fetish and Score - the Position of the Curator of Contemporary Art, published in Hummelen, I.J.Sille, Modern Art: Who Cares?, Amsterdam, Foundation for the Conservation of Modern Art / Netherlands Institute for Cultural Heritage, 1999;
T.Hale - R.D.Witkin, 
Sow’s Ears and Silk Purses: Maintaining the art works of Anselm Kiefer, London , White Cube, published by the Courtauld Institute of Art, 2010;

M.Ciatti - B.G.Brunetti (edited by), Caravaggio’s Painting Technique, Proceedings of the CHARISMA workshop, Florence, Kermes Quaderni, Nardini Press Srl, 2013;
A.Roy, M.Spring (edited by), 
Raphael’s Painting Technique: Working Practices Before Rome, Florence, Kermes Quaderni, Nardini Press Srl, 2007;

J.Dunkerton and L.Syson, In Search of Verrocchio the Painter: The Cleaning and Examination of ‘The Virgin and Child with Two Angels’ , London, The National Gallery, Technical Bulletin Volume 31, 2010;
A.Roy - G.Mancini, 
‘The Virgin and Child with Angel’, after Francia: A History of Error, London, The National Gallery, Technical Bulletin Volume 31, 2010;

Martin Wyld, Goya’s Re-use of a Canvas for “Doña Isabel”, London, The National Gallery, Technical Bulletin Volume 5, 1981;
M.Wieseman, 
Rembrandt’s Portrait(s) of Frederik Rihel, London, The National Gallery, Technical Bulletin Volume 31, 2010. John Berger, Sul guardare, Il Saggiatore, Milano, 2017;

 

Caratteristiche del corso:
Obbiettivi dl corso:
Orario e aula:
Precondizioni di accesso:
Tipologia si Esame finale:
Verifiche durante il corso:
Crediti formativi
0
 
Curriculum professionale:
Curriculum
Note Docente