Disegno per la Scultura (Propedeutico) / SCIFO MARCO

Disciplina:

Disegno per la Scultura (Propedeutico)

AA:

2019

E-mail:

marcoscifo@fadbrera.edu.it

Programma del corso:

Premessa

L’approccio al soggetto sarà la parte integrante dell’operazione di accertamento e di controllo delle capacità percettive e espressive di ogni allievo. La mission del corso è quella di sviluppare, a vari livelli, per competenze e attitudini personali, la capacità di lettura critica e operativa in ogni singolo allievo, mirando alla promozione e allo sviluppo delle molteplici espressioni che il disegno può assumere attraverso il filtro della percezione individuale. Il disegno nel contemporaneo si pone come protagonista del fare artistico e in tal senso, vuole essere strumento di approfondimento e di indagine che ha come obiettivo la ricerca e la promozione di un linguaggio personale. A tale riguardo sarà considerato fondamentale lo studio e la ricerca in questa disciplina, in modo tale da promuovere un vero arricchimento culturale e costituire un valido supporto a un esercizio che presuppone una continua e consapevole verifica dei processi attraverso i quali si realizza l’immagine. Il disegno come espressione artistica emerge già nei commentari di Lorenzo Ghiberti, in cui il disegno è riconosciuto come fondamento pratico e base teorica di tutte le arti; a esso si riconosce la facoltà di fissare direttamente il frutto dell’osservazione.

In molti casi il disegno costituisce la prima idea di un’opera.

 

Moduli laboratoriali

 

Ideale sarebbe il supporto di un modello vivente da esaminare e ritrarre in relazione con lo spazio reale che permetta all’allievo di studiarne forme e volumi.

Ritrarre (still life) gessi e nature morte che rispetto al corpo umano necessitano di un approccio differente.

Esercitazioni pratiche di disegno relative alla progettazione di sculture e più in genere di opere installative che dialoghino con lo spazio.

In ogni unità didattica si propone un tema, con relativa impostazione teorica, cui fa seguito la pratica e l’esercizio in laboratorio.

Studio sulle modalità relative alla discussione, presentazione, archiviazione e allestimento dell’operato di ogni singolo allievo.

 

Materiali da adottare

 

Per frequentare il corso occorre munirsi di matite di gradazione diversa (dura-media-morbida), carboncino, grafite e/o sanguigna in quadrelli, micromine, penne, etc...

Per quanto riguarda il supporto su cui verranno realizzati i disegni: carta a volontà da concordare di volta in volta.

In alcune delle lezioni si farà anche uso di attrezzi da disegno geometrico, per cui è opportuno essere muniti di riga, squadre e compasso, all’occorrenza.

 

Possibilità di collaborazione

 

Compatibilmente con il regolamento scolastico, saranno invitati personaggi del mondo dell’arte residenti o in transito a Milano che vivono la relazione con il disegno in modo attivo: artisti che operano in modo significativo anche con il disegno e altri che lo collezionano o espongono, senza alcun costo per l’Accademia.

Gli incontri saranno calendarizzati di volta in volta.

Bibliografia:

Pur trattandosi di un corso di laboratorio saranno fornite indicazioni bibliografiche collettive e individuali agli allevi che durante i colloqui manifesteranno lacune nella non conoscenza di artisti emblematici della storia del disegno, della scultura e dell’arte in genere.

L’elenco verrà presentato dopo l’inizio delle lezioni e compatibilmente con il programma della scuola.

Caratteristiche del corso:
Obbiettivi dl corso:

Come è sottinteso dal nome stesso della disciplina, essa è finalizzata a preparare l’allievo all’esercizio del disegno, specificamente nell’ambito della Scultura.

La realizzazione di un buon disegno, che sia di figura o di altri soggetti, costituisce l’obiettivo generale del corso; ogni studente persegue, tuttavia, un suo percorso individuale e differenziato in funzione dei singoli interessi ed attitudini.

Si potrebbe affermare, sintetizando, che la mission del corso è di insegnare un metodo d’operare in cambio della considerazione e valutazione della capacità di rappresentazione, unita all’affinamento della capacità percettiva.

Dunque, il disegno come mezzo espressivo e come esercizio propedeutico alla ricerca artistica.

Orario e aula:
Precondizioni di accesso:
Tipologia si Esame finale:
Verifiche durante il corso:
Crediti formativi
 
Curriculum professionale:

 

Esperienza lavorativa           


2018/19 AABB di Carrara

2017/18 AABB di Carrara

2019/20 AABB Brera

2018/19 AABB Brera

2017/18 AABB Brera

2016/17 AABB Brera

2015/16 AABB Brera

2014/15 AABB Brera

2013/14 AABB Brera

                      2012/13 AABB Brera

2011/12 AABB Brera

2010/11 AABB Brera

2009/10 AABB Brera

2008/09 AABB Brera

2007/08 AABB Brera

2006/07 AABB Brera

2006/07 AABB Brera

 

2002/2019

Galleria Project B, Fondazione Mudima, Sala del Collezionista (Palazzo delle Stelline), Centro Culturale Francese di Milano, Galleria Lia Rumma,

 etc 

 

2002/2005

Giorgio Armani spa

 

 

   _Docente Cattedra Scultura

   _Docente Cattedra Scultura

   _Docente Disegno per Scultura _Corsi pomeridiani _Scuola degli Artefici e Propedeutico

   _Docente Disegno per Scultura _Corsi pomeridiani _Scuola degli Artefici e Propedeutico

   _Docente Disegno per Scultura _Corsi pomeridiani _Scuola degli Artefici e Propedeutico

   _Docente Disegno per Scultura _Corsi pomeridiani _Scuola degli Artefici e Propedeutico

   _Docente Disegno per Scultura _Corsi pomeridiani _Scuola degli Artefici e Propedeutico

   _Docente Disegno per Scultura _Corsi pomeridiani _Scuola degli Artefici e Propedeutico

   _Docente Disegno per Scultura _Corsi pomeridiani _Scuola degli Artefici e Propedeutico

   _Docente Disegno per Scultura _Corsi pomeridiani _Scuola degli Artefici e Propedeutico

   _Tecnico di Laboratorio _Dipartimento Arti Visive _Scuola di Scultura

   _Tecnico di Laboratorio _Dipartimento Arti Visive _Scuola di Scultura

   _Tecnico di Laboratorio _Dipartimento Arti Visive _Biennio di Specializzazione in Arti Visive

   _Tecnico di Laboratorio _Dipartimento Arti Visive _Biennio di Specializzazione in Arti Visive

   _Tecnico di Laboratorio _Dipartimento Arti Visive _Biennio di Specializzazione in Arti Visive

   _Tutor_Dipartimento Arti Visive_Corso di Scultura tenuto dal Prof. Vito Bucciarelli

   _Tutor_Cobaslid I e II anno_Corso di Scultura tenuto dal Prof. Vito Bucciarelli

 

 

   collaborazioni continuate in qualità di tecnico per l'installazione di mostre in gallerie e spazzi publici, privati

   e fiere internazionali d'arte contemporanea con artisti quali:

   M. Quinn, A. Kiefer, M. Abramovic, K. Tyson, J. Kosuth, V. Beecroft, G. Uecker, E. Castellani, H. Stembach,

   I. Kabakov, A. Jaar, W. Kenteridge, etc.

 

 

 

 

    collaborazione con Giorgio Armani/Emporio e Armani/Fiori in qualità di Visual designer.


Istruzione e formazione


 

2006

AABB Brera Milano

 

2003

Fonderia MAF

 

2001

 

1997

ISA Siracusa

 

 

 

_diploma di Scultura A.A.B.B. di Brera (110 e lode), Relatore di tesi con Roberto Galeotti e professore d’indirizzo, Vito Bucciarelli.

 

_Stage in scultura, modellazione e fusione in bronzo presso la fonderia M.A.F. Pioltello, Milano.

 

_progetto Erasmus presso UDK Universitat der Kunste, Berlin_Germania.

 

_maturità artistica conseguita presso l'Istituto Statale d'Arte di Siracusa, in Decorazione Plastica (Arte del Marmo e delle Pietre Dure).


 

Capacità e competenze personali

 

 

 

 

Capacità e competenze tecniche

 

 

 

 

 

 

Capacità e competenze relazionali

 

 

 

Capacità e competenze organizzative

 

 

 

 

Madrelingua

 

Altre Lingue

 

 

 

Allegati

 

 

 

 

Durante il mio corso di studi e la mia attività lavorativa ho sviluppato una buona conoscenza delle seguenti applicazioni informatiche:

 

Windows e Macintosh Operating System.

Adobe creative suite e dei programmi office.

Internet

 

 

Ottima capacità d’utilizzo dei materiali base usati per la realizzazione di sculture, quali: le crete, il gesso, il legno, le resine, i siliconi, le gomme, etc…

Materiami che sono visibilmente usati esaminando la mia documentazione fotografica e bibliografica fornitavi.

Ottima capacità d’utilizzo di tutti i macchinari attui a saldare i metalli.

Ottima capacità d’utilizzo dei materiali usati per realizzare i calchi utili alla scultura.

 

 

 

 

 

Ho lavorato presso l’ufficio Erasmus di Brera durante in mio periodo di servizio civile

Ho fatto parte di diverse squadre sportive come Selene Siracusa (Atletica Leggera) o Canottieri Augusta (Canottaggio). Ho gareggiato per diverse squadre di triathlon e ciclismo, etc.

 

 

 

 

Ho patecipato e collaborato a numerose attività organizzative durante gli avvenimenti artistici che mi hanno coinvolto, come si può evincere dal curriculum artistico che ho allegato.

 

 

 

 

 

 

Italiana

 

Inglese _livello: Buono

 

Francese _livello: Buono

 

 

 

Lista mostre Personali, collettive e premi

 

 

 

 

Pe le mostre personali si veda l'allegato in pdf.

Note Docente
Allegati pubblici