Tecniche di ripresa / BARESI GIUSEPPE

Disciplina:

Tecniche di ripresa

AA:

2019

E-mail:

giuseppebaresi@fadbrera.edu.it

Programma del corso:

Il corso si sviluppa attraverso un percorso tecnico-teorico, il cui fulcro tematico è la storia delle tecnologie con la conseguente trasformazione nel corso del tempo dei linguaggi per le immagini in movimento. In particolare, i temi affrontati vanno dal precinema alla nascita del cinematografo, dagli sviluppi tecnici ai generi filmici con una particolare attenzione per il cinema documentario e non fiction, dalla nascita della televisione all’arrivo del video come sistema elettronico di produzione di immagini, fino alla cosiddetta “rivoluzione digitale”. Alla parte storica si affiancano l’analisi e la descrizione dei passaggi fondamentali relativi alla creazione di immagini tecniche. L’analisi tecnica prevede l’approfondimento del passaggio dalle immagini definite impropriamente “mute” alla presa diretta, lo studio dei film “colorati” e delle pellicole a colori, senza trascurare la fondamentale differenza tra lo specifico foto-chimico del film e la registrazione elettronica video televisiva, sino al segnale campionato in forma digitale. Inoltre, il corso prende in esame le pratiche di ripresa e gli aspetti linguistici correlati: la veduta, la ripresa di figure umane e di spazi. Filmare il movimento all’interno del quadro, la “fissità” e il movimento di macchina, con i mezzi e i modi per utilizzare una camera. Cenni di illuminotecnica e di sensitometria.

Bibliografia:

Bordwell e Thomson, Storia del cinema. Un’introduzione, McGraw Hill Rudolf Arnheim, Film come Arte, Abscondita Gene Youngblood, Expanded Cinema (edizione italiana), CLUEB Simonetta Fadda Definizione Zero Nuova edizione, Meltemi Editore

Caratteristiche del corso:

Gli argomenti saranno accompagnati dalla visione di opere e di sequenze esemplificative degli argomenti trattati, appartenenti a una mappatura con una particolare attenzione alle esperienze appartenenti al cinema delle avanguardie e sperimentale e alla stagione della videoarte. Nel corso verranno proposti periodicamente degli “esercizi di ripresa” da visionare in classe, come verifiche delle fasi di studio.

Obbiettivi dl corso:

Fornire agli studenti una base storica e tecnica per riconoscere e interpretare correttamente l’evoluzione tecnologica e linguistica delle immagini in movimento. Stimolare una visione e una ricerca personale nel creare immagini e sequenze, avendo chiaro il presente, ma con una necessaria visione del passato.

Orario e aula:
Precondizioni di accesso:
Tipologia si Esame finale:

Gli studenti dovranno applicare le tecniche del corso in un video (5’) a tema comune e approfondire un argomento teorico con un elaborato di testo.

Verifiche durante il corso:
Crediti formativi
 
Curriculum professionale:
Note Docente