Anatomia artistica 1 / KOZARIS DIMITRIOS

Disciplina:

Anatomia artistica 1

AA:

2019

E-mail:

dimitrioskozaris@ababrera.it

Programma del corso:

Come obiettivo formativo e didattico, la disciplina si propone di sviluppare sensibilità e maturità nei confronti di problematiche legate al disegno, alla rielaborazione artistica del soggetto in rapporto con lo spazio, alla concezione del corpo come linguaggio espressivo. L'analisi della forma, in riferimento al modello reale, diviene occasione di un'indagine strutturale approfondita, pretesto per mettere in discussione la visione convenzionale dell'oggetto. Si opererà in un ambito specificatamente metodologico, inteso come strumento di lavoro, di disciplina, di ricerca. Si tratta quindi di una ricerca basata sul modello tridimensionale. Le tre dimensioni non sono solo il luogo dell’architettura umana, ma ne sono pure la materia, l’equilibrio e il volume. L'ordine delle proporzioni conferisce alla figura le sue particolarità e modella lo spazio secondo convenienze calcolate; non come una collezione di parti, ma come un insieme. Quindi lo studio analitico della figura umana come pretesto di rielaborazione e di riappropriazione della dinamica del segno e della dimensione grafica e pittorica.

Bibliografia:
  • Giulio Carlo Argan, Storia dell'arte italiana, voll. I-III, Sansoni, Firenze 1968
  • Giulio Carlo Argan, L'arte moderna 1770-1970, Sansoni, Firenze 1970
  • Bruno Munari Da cosa nasce cosa - Laterza (1981)

 

Caratteristiche del corso:

Il lavoro durante le lezioni del laboratorio si articola in due fasi:

In prima fase lo studio si focalizza ai canoni proporzionali funzionali della forma umana e all’analisi strutturale-morfologica del corpo.

Nella seconda fase le conoscenze acquisite diverranno il supporto e lo strumento per la gestione della forma tramite lo spazio. Ciascuno studente condurrà una ricerca personale, con l'opportunità di applicare la metodologia attraverso vari materiali (matita, carboncino, inchiostro, tempera o acquarello). La frequenza del corso è obbligatoria (max.25% assenze).

Obbiettivi dl corso:
Orario e aula:
Precondizioni di accesso:
Tipologia si Esame finale:
Verifiche durante il corso:
Crediti formativi
 
Curriculum professionale:
Curriculum
Note Docente
Allegati pubblici