Disegno / COSER LUCA

Disciplina:

Disegno

AA:

2019

E-mail:

lucacoser@ababrera.it

Programma del corso:

Il disegno nella sua pù grande espressione non è un punto di arrivo ma un punto di partenza. Non riporta ciò che si è visto ma è l’inizio di ciò che saremo portati a vedere,

e questo perché ogni cosa della quale si scrive, se lo si fa con profonda attenzione, porta non tanto a una descrizione quanto a uno svelamento. John Berger

 

PROGRAMMA

L'intero corso si occuperà delle pratiche del disegno, nelle sue diverse espressioni condivise all'interno delle dinamiche dei “linguaggi contemporanei”. Per questa ragione oggetto del corso saranno, in modo trasversale, anche altri linguaggi che spesso il disegno descrive e verso i quali si rivolge. Inoltre è stato scelto un soggetto preferenziale verso il quale concentrare ogni analisi del corso: il corpo umano. Quindi, il disegno in relazione alle altre tecniche del linguaggio visivo e il corpo saranno i temi attorno ai quali si svolgerà l'intero corso. Perché il corpo? Attraverso il corpo ci rapportiamo con il mondo, questa considerazione se riportata dentro il contesto della produzione artistica fa quindi affermare che non esiste opera d'arte che non lo coinvolga in modo diretto. Certo, esistono molti modi dell'arte di coinvolgere il corpo e altrettanti del corpo di manifestarsi nell'arte; nella contemporaneità questi modi si propongono in continua evoluzione, mutazione, riformulazione dei propri schemi formali. Dal periodo modernista fino al postmodernismo e ai giorni nostri è stato descritto con distacco, drammaticamente, passionalmente, ideologicamente, ironicamente... Un fatto si può dire immutato dalla nascita delle avanguardie del primo '900 ad oggi: l'arte esplora il corpo umano nel suo soggettivismo metafisico, passando da una consistenza legata alla realtà esterna all'esaminare gli stati interni della coscienza individuale, facendo si che esso si proponga come manifestazione di se stesso e del mondo circostante, li dove il confine tra corpo umano e "tutto il resto" diviene sempre più incerto, fluttuante. Questo confine, questo spazio incerto è oggi luogo privilegiato e limite radicale delle ricerche contemporanee inerenti alla sua rappresentazione. In questa prospettiva il disegno assume un ruolo importante e singolare, esso si propone come "svelamento identitario". Ogni analisi "disegnata" porta a un progressivo avvicinamento, a una progressiva condivisione con il soggetto rappresentato così che il margine di ciò che si è visto e rappresentato va, per citare Berger, in direzione del margine di ciò che siamo diventati. Il Disegno come tecnica artistica si propone, insomma, come confine dentro un confine, e, in ultima analisi, esperienza della rappresentazione attraverso ciò che siamo e al contempo esperienza di ciò che siamo attraverso la rappresentazione. Una sorta di elemento essenziale, radicale, che fa i conti con oggetto e soggetto prima di ogni altra tecnica artistica.

Il corso ha come riferimento un blog online sul quale sono presenti (in gran parte, e suscettibili di cambiamenti) gli argomenti proposti alle lezioni: www.azionesentimentale.tumblr.com

Bibliografia:

Body Art e storie simili, Lea Vergine

L'arte del disegno nel Novecento italiano, Enrico Crispolti

La pelle e la traccia, David Le Breton

Sul disegnare, John Berger

Il corpo nell'arte contemporanea, Sally O'Relly

Osservazioni sul disegno, Yves Bonnefoy

Identità mutanti, Francesca Alfano Miglietti

Il corpo post-organico, Teresa Macrì

Il corpo dell'artista, a cura di Tracey Warr

Lezioni americane, Italo Calvino

Caratteristiche del corso:
Obbiettivi dl corso:

Il corso, mirato in modo specifico agli alunni del Triennio, si propone di analizzare L'utilizzo del Disegno nella sua relazione con le dinamiche dei linguaggi contemporanei, attraverso un lavoro PRATICO di LABORATORIO, e TEORICO spaziando dall'arte visiva al cinema alla letteratura alla videoarte e in genere ai fenomeni estetici maggiormente popolari come quelli legati alla televisione e al costume, al fine di lavorare a un progetto variamente articolato in grado di portare, per l'esame di fine anno, alla definizione di un elaborato artistico coerente con quanto espresso dalle lezioni. L'esame di fine anno richiederà inoltre la discussione di uno tra i diversi libri indicati dalla bibliografia.

Orario e aula:
Precondizioni di accesso:
Tipologia si Esame finale:
Verifiche durante il corso:
Crediti formativi
 
Curriculum professionale:

 Luca Coser

Nato a Trento nel 1965 , docente all'Accademia di Belle Arti di Brera, a Milano.

Vive a Trento e a Milano.

Gallerie d'Arte di riferimento:

Gilda Gallery, Milano; Crag Gallery, Torino; Kips Gallery, New York;

 

      Principali esposizioni collettive

 

2019

London Art Fair, introduced Crag Gallery Torino, Londra

Manuale di Ultrabotanica, a cura di Sergio Tossi, Atelier Dimensione Verde, Bagno a Ripoli, Firenze

Playlist, a cura di Zaira Beretta, Zaion Gallery, Biella

Hic et Nunc, a cura di Raffaella Salato, Fondamenta Gallery/Inside Art, Roma

Ancora una bugia, a cura di Gilberto Pellizzola, Casa della memoria, Milano

Walk in Studio, a cura di Milena Sgambato, Anna Caruso Studio, Milano

Venire per avere, a cura di Bustos Domenech, Museo Archeologica, Nola (NA)

Summer Exibition, a cura di Karin Chiono Reisovà, Crag Gallery, Torino

WopArt Art Fair, introduced by Cartavetra Gallery Firenze, Lugano

ArtLab Dynamo Camp, Workshop, Dynamo Camp, Pistoia

2018

Vicino.Non qui (in qualità di curatore), a cura di Luca Coser, Galleria Civica MART, Trento

Guernica, a cura di Serena Baccaglini, Kaiserliche Hofburg Museum, Innsbruck

Sua Cuique Persona, a cura di Alessandra Spigai, Palazzo Costanzi, Trieste

Pittura di guerra, a cura di Dino Marangon, Palazzo Frisacco, Tolmezzo (Ud)

Busan Art Fair, introduced from Kips Gallery NY, Busan, Corea

2017

Selvatico, a cura di Massimiliano Fabbri, Convento San Francesco, Bagnacavallo (Ra)

U-Gallery, curated by Antonino Foti, Padiglione Nuovo, Foggia

Selfportrait, curated by Brigitte Matthias, Kunstforum Unterland, Egna Bolzano

2016

Biennale Disegno, Cantiere disegno / Quaranta artisti nelle stanze del contemporaneo curated by Annamaria Bernucci, Andrea Losavio, Massimo Pulini, Rimini

Stop Over, curated by Günther Moschig, Galerie am Polylog, Wörgl

Busan Art Fair, introduced from Kips Gallery New York, Busan, Corea

EX, un confronto con le sonorità di Pequod, Derwatt Studio, Trento

2015

Il Sosia, a cura di Federico Mazzonelli, Galleria Civica - MART, Trento

De Sculptura: Summa Summarium, a cura di Alberto Zanchetta, MAC Museo d'Arte Contemporanea di Lissone.

There Are Reasons, a cura di Nicola Angerame, ArpNy e bcs Gallery, New York

2014

Coser Luzzi Scolamiero, a cura di Nicola Angerame, And.n Gallery, Seoul, Korea

Chiamata a raccolta, a cura di Roberto Festi, Galleria Civica Arte Contemp, Trento

Premio Michetti, a cura di Tiziana D'Acchille, Fondazione Michetti, Francavilla (CH)

Il collasso dell'entropia, a cura di Alberto Zanchetta, Museo Arte Contemp, Lissone

Tra di noi, a cura di S. Wasserman e T. Musi, Temple University Gallery, Roma

In the World of Truthiness, And.n Gallery, Seoul, Korea

Selvatico Tre, a cura di Massimiliano Fabbri, Museo Civico L.Varoli, Cotignola (RA)

Testo a Fronte, a cura di Tiziana D’Acchille, Galleria Porta Latina, Roma

Busan Art Fair, introduced Kips Gallery NY, Busan, Korea

Come Together, a cura di N.Angerame e S.Iliescu, Castello 925 Gallery, Venezia

SetUp Art Fair, introduced from D406 Gallery Modena, Bologna

2013

Come Together, a cura di N.Angerame e S.Iliescu, Gallery Molly Krom, New York

The Hothers Art Fire, introduced from Effearte Gallery Milano, Torino

Der Blitz, a cura di V.Caciolli, F.Mazzonelli and D.Isaia, Mag, Museo Alto Garda, in collaborazione con MART, Riva del Garda e Arco (TN)

Verona Art Fair, introduced from D406 Gallery Modena, Verona

Self-portrait, a cura di Pier Luigi Berto, Spazio 23, Roma

Memoriaoblio, a cura di Luca Farulli, Casa Saraceni, Bologna

Xerox Box, a cura di Duccio Dogheria, Archivio Mart e altri 4 centri di documentazione d'arte nazionali

Kiaf Art Fair, introduced from Kips Gallery NY, Seul, Korea

Artour-o, a cura di Tiziana Leopizzi, Villa La Vedetta, Firenze

2012

Limits Line, a cura di Sabine Gamper, Innsbruck

Affordable Art Fair, introduced from D406 arte contemporanea, Milano

Cranioscopia, a cura di Alberto Zanchetta, Galleria Rubin, Milano

ArchIncontri, Fies Factory, Dro, Trento

Transiti, a cura di Accademia Belle Arti Foggia, Accademia Belle Arti, Foggia

Chic Dessin, Art Fair, introduced D406 Modena, Parigi

2011

54° Biennale d'Arte Venezia, Padiglione Trentino Alto Adige, a cura di Vittorio Sgarbi

Temporary States, a cura di Elena Avesani, Contaminate, New York

Red Dot Miami ArtFair, introduced from Kips Gallery NY, Miami

Ente Comunale Consumo, a cura di Claudio Libero Pisano, P.zzo Arnone Gall. Nazionale, Cosenza / Complesso del Vittoriano, Roma

Lo stano caso Cledolp, a cura di Ninni Esposito, Ninni Esposito Arte, Bari

Haeretici, a cura di Antonino Foti, Castello Svevo, Barletta

The Hothers ArtFair, introduced from UfoFabrik Arte Contemporanea, Torino

Whitexmas, Whitelabs Arte Contemporanea, a cura di Nicola Angerame, Milano

Italian Pop Surrealism, a cura di Andrea Oppenheimer, MondoBizzarro, Roma

Dove sono le montagne?, a cura di Mauro De Francesco, UfoFabrik Arte Contemporanea, Moena, Trento

AHAF ArtFair, introduced from Kips Gallery NY, Hong Kong

Chicago ArtFair, introduced from Kips Gallery NY, Chicago

RedDot NY ArtFair, introduced Chelsea West Gallery NY, New York

2010

Frames, Italian video-art festival curated by Nicola Davide Angerame, Silpakorn University, Bangkok, Thailandia

Ente Comunale Consumo, a cura di Claudio Libero Pisano, CIAC Genazzano, Roma

Route tournante en sous-bois, a cura di F. Mazzonelli e S. Conta, Upload Art Project, Trento

KIAF, introduced from Kips Gallery New York, Seoul, Korea

2009

Il Mucchio Selvaggio, a cura di Andrea Lo Savio, Galleria D406, Modena

Finalisti Combat Prize, a cura di Paolo Batoni , Bottini dell'Olio, Livorno

Sliding Rooms, a cura di Paolo Pedri, Nerocubo Project, Rovereto (TN)

Ad Librandum, a cura di A. Zanchetta e S. Portinari, Andrea Arte Contemporanea e altri spazi, Vicenza

Work in Progress, a cura di Sergio Annovi, Ex Ballarini, Sassuolo (MD)

2008

Fuori Luogo (evento collat. Manifesta7), a cura di F. Mazzonelli e D. Dogheria, Trento

Il drago di Giorgio, a cura di V. Siviero e A. Zanchetta, Lab 610 XL, Sovramonte Bl

Word, Paolo Maria Deanesi Gallery, Rovereto Tn

Arte Fiera Verona, Paolo Maria Danesi Gallery

2007

Auguri ad Arte, su invito di Paolo Maria Deanesi Gallery, MART, Rovereto (TN)

Liquida Soluzione, a cura di G. Ferramosca e D. Giuliano, Cantine Longo, Lucera (FG)

1:1, a cura di Francesca Referza, Torre Bruciata, Teramo

Miart, Paolo Maria Danesi Gallery

Arte Fiera Verona, Paolo Maria Danesi Gallery

2006

Neverending Cinema, Galleria Civica Arte Contemporanea, Trento

Il sacro e gli artisti, a cura di V. Coen, Borgo (TN)

Arte Fiera Bolzano, Goethe2

The end, (legata a Neverending Cinema) Galleria Civica Arte Contemporanea, Trento

2005

Riunione di famiglia, Goethe2, Bolzano

Arte Fiera Bolzano, Goethe2

2004

Arte Fiera Zurigo – Andrea pronto Arte Contemporanea

Arte Fiera Bologna, Andrea Pronto Arte Contemporanea

Arte Fiera Bolzano, Goethe2

Y.A.T., Sesto Senso, Bologna

Passione di mela, a cura di M. Tomasi e V. Coen, Sarnonico (TN)

Wedding Project, Galleria Civica Arte Contemporanea, Trento

2003

Situazioni, Mart, Rovereto (TN)

Opening Soon, galleria Goethe2, Bolzano

Trentino Arte, a cura di M. Scudiero, Pal. Trentini, Trento

Gradiente visivo, Andrea Pronto Arte Cont.emporanea

Transfer, Sudtiroler Kunstlerbund, Bolzano

30 Jahre, a cura di D. Grimmer, Traklhaus, Salzburg

Arte Fiera Ginevra, Andrea Pronto Arte Cont.emporanea

Arte Fiera Bologna, Andrea Pronto Arte Contemporanea

2002

Outdoor, a cura di L. Scacco, Kunstverein, Aschersleber

Volevo dire una cosa, performance, in collaborazione con Centro Servizi S.Chiara, Trento

3 Artisti in barca, a cura di Luca Beatrice e Nicola Angerame, Pio Monti, Roma

Everest, l’orizzonte curvo della fantasia, a cura di Vittoria Coen, Film Festival Internazionale della Montagna di Trento

Calendario, Studio Tommaseo, Trieste

Nere Azioni, a cura di Nicola Angerame, ex Chiesa Anglicana, Alassio (SV)

Collezione Arte Contemporanea, a cura di G. Frazzetto, Castello di Aci, Acicastello, Catania

4 da Everest, a cura di Vittoria Coen, Cimana Arte, Villa Lagarina (TN)

Le Vie dell’Arte, a cura di Paraxo Associazione Culturale, Savona

2001

Nel segno della solidarietà, su invito di Lucrezia De Domizio Durini, Fabriano

La Fenice, su invito di Adelaide Lucia Corbetta, Venezia

FormatoArte, a cura di Dino Marangon, ex area Michelin, Trento

2000

Paraxo 2000, Biennale d'Arte Contemporanea, Andora (SV)

2000 eventi, strade, Numero Civico, Rovereto (TN)

Le vette e gli orizzonti, a cura di Giovanna Nicoletti, Palazzo Trentini, Trento

Bianconatale, Andrea Pronto Arte Contemporanea, Crespano (TV)

1999

Atlante, Geografia e Storia della Giovane Arte Italiana, a cura di G. Altea e M. Magnani, Museo d'Arte Contemporanea, Sassari

Le vie e le ricerche, a cura di Vittoria Coen, Galleria d'Arte Moderna e Contemp, San Marino

Pittura Italiana under 40, a cura di Marco Goldin, Palazzo Sarcinelli, Conegliano Veneto

1998

Paraxo ’98, a cura di Marisa Vescovo, Biennale d’Arte Contemporanea, Andora (SV)

Biennale Postumia, presentato da Danilo Eccher, Museo d'Arte Moderna, Gazoldo degli Ippoliti (MN)

Arte Fiera Innsbruch, Galerie Orms, Innsbruck

Collettiva, Galleria Orti Sauli, Genova

Collettiva, Nuovi Studi, Vicenza

Passaggi Segreti, a cura di Mario Cossali, Palazzo Libera, Villa Lagarina (TN)

1997

Arte Fiera Zurigo, Galerie Orms (Innsbruck)

Melody Makers, Galleria Comunale d'Arte Contemporanea, Castel S.Pietro (BO)

1996

Arte Fiera Bologna, Galleria Ponte Pietra.

That’s me, Andre Demedtshuis, St.Baafs-Vijve (Wielsbeke) B - Biblioteca Classense, Ravenna - Breracult, Milano.

Lessico Visuale - Montaliana, Museo di S. Agostino, Genova.

Pellegrini Cherubici, Pieve di S. Zeno, Lonato (BS).

Melody Makers, Galleria Il Campo Delle Fragole, Bologna.

1995

Galleria Cenacolo, Trento.

Correnti e arcipelaghi, a cura di Luigi Serravalli, Castel Ivano, Ivano Fracena (TN).

Percorsi, a cura di Danilo Eccher, Galleria Civica d'Arte Contemporanea, Trento.

Galleria Ponte Pietra, Verona.

Arte Fiera Bologna, Galleria Ponte Pietra.

1994

Galerie Peter Lindner, Vienna

Gallerie de Peperbusse, Ostende.

Galleria Grigoletti, Pordenone.

Galleria Cenacolo, Trento.

1993

Arte Fiera Bologna, Galleria Ponte Pietra.

Galerie Orms, Innsbruck.

1992

Arte Fiera Bologna, Galleria Ponte Pietra.

Arte Fiera Roma, Galleria Ponte Pietra.

Trento-Salzburg, a cura di Danilo Eccher e Dietgard Grimmer, Galleria Civica d'Arte Contemporanea, Trento.

Notizie di Pittura, a cura di Gilberto Pellizzola, Centro Attività Visive, Palazzo dei Diamanti, Ferrara.

Alti Sentieri, Galleria Barbierato Arte Contemporanea, Asiago (VI).

1991

SubTransAlpina, presentato da Gabriella Belli, Fortezza di Bard (AO).

3° Biennale Giovani, presentato da Luigi Serravalli, Padova.

Arte Fiera Bologna, Galleria Ponte Pietra.

Trento-Salzburg, a cura di Danilo Eccher e Dietgard Grimmer, Traklhaus, Salisburgo.

Last Wawe, a cura di Luigi Serravalli, stabilimento Michelin, Trento.

1990

Italia 90, a cura della redazione di Flash Art, presentato da Danilo Eccher, Fabbrica del Vapore, Milano.

Arte Fiera Bologna, Galleria Ponte Pietra.

CCE 1990, a cura di Luigi Meneghelli e Valeria Tassinari, Galleria 2E, Suzzara (MN).

1988

Tempi di Pace, a cura di Luigina Bortolatto, Museo Casa Bianca, Malo (VI).

2° Biennale Giovani, presentato da Luigi Meneghelli, Ex Macello, Padova.

1987

Intersecazione, a cura di Gustavo Giulietti, Galleria Upupa, Firenze.

Cuore con le ali, Sala Medioevale S. Jacopo, Prato.

72° Collettiva, Bevilacqua La Masa, Venezia.

1986

Taccuini, a cura di Riccarda Turrina, Castello di Avio, Avio (TN).

1° Biennale Giovani, presentato da Danilo Eccher, Ex Macello, Padova.

Giovani per Livorno, Fortezza Nuova, Livorno.

1985

Apparizioni, a cura di Danilo Eccher, Castello di Stenico, Stenico (TN).

Bronxite, a cura di Romano Perusini, Bevilacqua La Masa, Venezia.

1984

Saranno Famosi!?, a cura di Fiorenzo Degasperi, Palazzo della Tromba, Trento.

69° Collettiva, Bevilacqua La Masa, Venezia.

 

      Esposizioni personali

 

2019

Painting stories, a cura di Areacreativa42, Villa Vallero, Rivarolo (TO)

Luca Coser/Gilda's Wall, a cura di Cristina Gilda Artese, Credito di Asti, Milano

Io sono la lotta, a cura di Brunella Baldi, Cartavetra Gallery, Firenze

Messa in scena, a cura di Zaira Beretta, Zaion Gallery, Biella

2018

Smania, a cura di Marina Guida, PAN Palazzo delle Arti, Napoli

Luca Coser, a cura di Gabriele Lorenzoni, Galleria Civica MART, Trento

Untitled, a cura di Antonio De Luca, Palazzo Pasta Ovest Sesia, Vercelli

Ché di ogni cosa resta un poco, a cura di Patti Campani, Fiorile+Tatler, Bologna

Dialogo, a cura di Gilda Contemporary Art, Banca di Asti, Milano

2017

Randagio, a cura di Kunsthalle West, Palais Mamming Museum, Merano (Bz)

Painting are names, a cura di Cristina Gilda Artese, Gilda Contemporary Art, Milano

La Lettura, curated by Gianluigi Colin, Realizzazione della copertina per LaLettura, primo inserto culturale italiano, allegato al Corriere della Sera, Milano

L'essenziale è visibile agli occhi, a cura di Raffaella Salato, André Arte, Roma

2016

Untitled Love Story, curated by Ilaria Sergi, Spazio Mater, Roma

2014

Vicino ma non qui, a cura di Giulia Sargiacomo, Effearte Arte Contemporanea, Milano

Dentro, a cura di Antonio Cossu, Palazzo Libera, Villa Lagarina, (TN)

2013

History of white, curated by Nicola Angerame, ARPNY Bcs Gallery, New York

Il dorso delle cose, a cura di Federico Mazzonelli, Kunsthalle Eurocenter, Merano

2012

Qualcuno deve gridare che costruiremo le piramidi, a cura di Lorella Scacco, Effearte Gallery, Milano

Non succede mai niente, a cura di Federico Mazzonelli, UploadArtProject, Trento

2011

I cosiddetti sani e i cosiddetti ammalati, video-performance durante concerto J.Futura, musiche A.Pärt e A.Schnittke, Trento Teatro Cuminetti, Padova Auditorium Pollini

Tecnicamente dolce, a cura di Stefano Taddei e Francesca Baboni, D406 Arte Contemporanea, Modena

1+1=1, mostra personale del vincitore Combat Prize 2010, a cura di F. Baboni e

S. Taddei, BlobArt, Livorno

Legame, a cura di Virginia Zanetti, Lato Arte Architettura, Prato

2010

1+1=1, a cura di Nicola Angerame, Whitelabs Milano

1+1=1, a cura di Nicola Angerame, Overfoto , Napoli

1+1=1, a cura di Nicola Angerame, Kip's Gallery , New York

2009

Arte nello Studio, Studio Reina Spena Zanolini Ziglio, Trento

2008

Heidi's Shop, Atelier Forum, MUSEION, Bolzano (con A. M. Dall'O)

Comedians, KreiS Fur Kunst Und Kultur, Ortisei Bz

2007

Two, Le Carceri, Caldaro Bz, (con A. M. Dall’O)

2006

Goethe2, Bolzano

Microsoft Research University of Trento, Trento

2005

Kunstforum, Egna (BZ)

Istituto Arcivescovile, Trento

Borsa Art Café, Mantova

2004

Vivere Modern Living, Trento

Galleria Ristori, Albenga (SV)

2002

Andrea Pronto Arte Contemporanea, Crespano (TV) (con Jane Manus)

Crushsite, progetto web, Trento

Castello di Belgioioso, a cura di A. Corbetta, Belgioioso

2001

Cima Gallery, Palm Beach, Florida USA (con Jane Manus)

Magazzino Raffaelli, Trento (con Stefano Cagol)

Südtiroler Künstlerbund, Galleria Prisma, Bolzano

2000

Galleria Civica d'Arte Contemporanea, a cura di Vittoria Coen Trento

Galleria Ristori, Albenga (SV)

1998

Lattuada Studio, Milano

Galerie Orms, Innsbruck

Galleria Cenacolo, Trento

Galleria Ristori, Albenga (SV)

Galleria Il Campo delle Fragole, Bologna

1995

Galleria Cenacolo, Trento

1994

Galleria Peter Lindner, Vienna (con U.Egger e R.Curti)

Galleria Ponte Pietra, Verona

1993

Spazio Conciapelli, Bolzano

1992

Galleria Spatia, Bolzano

Casa Veneta, Muggia (TS)

1991

Galleria Cenacolo, Trento

1990

Galerie Orms, Innsbruck

Galleria Ponte Pietra, Verona

 

Volumi monografici

• Luca Coser

text by Carlo Sala

MART Museo Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto edizioni

• Luca Coser

text by Franco Broccardi

Gilda Gallery Edizioni

• Tecnicamente dolce

text by Claudio Libero Pisano, Francesca baboni e Stefano Taddei

Logos edizioni

• 1+1=1

text by Nicola Angerame

Lunatico edizioni

• First & Second

text by Stefano Taddei, Francesca Referza
Edition Raetia

• Your Names, My Games

text by Federico Mazzonelli

Edition Raetia

• Da Trentatre a Lunatico

text by Danilo Eccher, Vittoria Coen, Gabriella Belli,

Lorella Scacco, Luigi Meneghelli, Ermanno Krum, Jurgen Schneider...

Edition Raetia

• Altreversioni

text by Federico Mazzonelli

Nicolodi Editore

• Untitled Love Story

text by Federico Mazzonelli, Giacomo Sartori

Nicolodi Editore

• Luca Coser

text by Vittoria Coen, Riccarda Turrina, Jurgen Schneider

Nicolodi Editore

    • Trentatre

    text by Danilo Fenner

    Cenacolo Edizioni

    • P-Aura

    text by Luigi Serravalli

    Cenacolo Edizioni

    • Luca Coser

    Text by Francesco Dal Bosco, Dominga Azzini

    Ponte Pietra Edizioni

Curriculum
Note Docente

Il corso di Disegno ha come riferimento un blog online sul quale sono presenti (in gran parte,e suscettibili di cambiamenti) gli argomenti proposti alle lezioni.

L'indirizzo è: www.azionesentimentale.tumblr.com

Allegati pubblici