Allestimento degli spazi espositivi / GHIRARDOSI LUCA

Disciplina:

Allestimento degli spazi espositivi

AA:

2019

E-mail:

lucaghirardosi@ababrera.it

Programma del corso:

“ Trasformazioni temporanee” cos’ è stata chiamata una sezione, dedicata agli allestimenti di mostre ed eventi, di una passata edizione della Biennale Architettura, il meglio dell’architettura provvisoria.

Questo settore della progettazione coinvolge architetti, designers e a pieno titolo anche scenografi.

Bibliografia:

Roberto Aloi, Esposizione: architetture – allestimenti, U. Hoepli, Milano 1960

Sergio Polano, Mostrare, l’allestimento in Italia dagli anni Venti agli anni Ottanta, Edizioni Lybra immagine, Milano 1988

Josep M. Montaner, Nuovi musei, Editoriale Jaka Book, Milano 1990

John Berger, Saper guardare, Bruno Mondadori 2003

Bruno Munari, Fantasia, Laterza Roma-Bari 2006

Caratteristiche del corso:

Laboratoriale

Obbiettivi dl corso:

Il corso si propone di stimolare lo studente su questa possibilità progettuale, ovvero la trasformazione parziale o totale, attraverso pochi misurati interventi o efficaci invasioni di spazi, edifici industriali, padiglioni fieristici, gallerie, stazioni ferroviarie e altro, utilizzando gli strumenti tipici dello scenografo: forma, materia, colore, luce e movimento.

Punti focali saranno il contenuto tematico e il luogo dell’esposizione in relazione alla fruizione del pubblico, per un efficace coinvolgimento del visitatore che sarà guidato, stimolato, sorpreso, emozionato nel percorso espositivo.

Orario e aula:
Precondizioni di accesso:

Si consiglia a studenti del 2° e 3° anno

Tipologia si Esame finale:

Presentazione del percorso progettuale completo, ideazione, sviluppo, definizione

Verifiche durante il corso:

Solo le verifiche permetteranno di certificare le presenze

Crediti formativi
 
Curriculum professionale:
Curriculum
Note Docente
Allegati pubblici