Didattica dei linguaggi artistici / ZARRO DANIELA

Disciplina:

Didattica dei linguaggi artistici

AA:

2019

E-mail:

danielazarro@ababrera.it

Programma del corso:
Bibliografia:
Caratteristiche del corso:
Obbiettivi dl corso:
Orario e aula:
Precondizioni di accesso:
Tipologia si Esame finale:
Verifiche durante il corso:
Crediti formativi
 
Curriculum professionale:

Il corso è centrato sull’analisi e sulla pratica del linguaggio specifico dell’Arte Terapeutica ovvero: l’Opera Condivisa.

Il tema è quello del Rizoma la cui metafora è affine all’Opera Condivisa per l’andamento orizzontale ed espansivo di questo elemento naturale. Nell’omonimo saggio Deleuze descrive il pensiero prolifico ad andamento rizomatoso come un pensiero  che ha la caratteristica di procedere orizzontalmente edespandersi in tutte le direzioni. La natura orizzontale e ramificata del rizoma  è la stessa che rende possibile l’opera condivisa, prodotto di relazioni artistiche dove più artisti, che lavorano di concerto nella costruzione dell’opera, devono necessariamente attivare un fiume sotterraneo che, sebbene sia invisibile, li tenga collegati da un idem-sentire profondo e vivo.

Nel laboratorio sarà realizzata una grande installazione tessile e il tessuto sarà a sua volta oggetto di riflessione grazie all’analisi filosofica di Francesca Rigotti il cui libro Il filo del pensiero è il principale testo di riferimento di questo corso.

 

Bibliografia-

Rigotti F.,  Il Filo del pensiero, Il Mulino, Bologna 2002

La bibliografia fornisce solo una base di partenza, altre indicazioni bibliografiche saranno fornite durante le lezioni

Note Docente
Allegati pubblici