Linguaggi dell'arte contemporanea / SCUDERO DOMENICO

Disciplina:

Linguaggi dell'arte contemporanea

AA:

2019

E-mail:

domenicoscudero@ababrera.it

Programma del corso:
Il corso prevede di elaborare un percorso, attraverso le molteplici letture della contemporaneità e relative tematiche tecnico teoriche, focalizzandosi sullo scambio di ruoli fra critica e arte attraverso le pratiche curatoriali e i linguaggi complessi che ne rappresentano la recente storia. Nell'impianto del corso si prevede la riflessione teorica su argomenti anche sollecitati dagli studenti con verifica estemporanea durante le lezioni.
 
Piano generale delle lezioni
 
CONCETTI BASE
I
Creatività, Percezione estetica
II
Sottrazione, Interdetto, Divinazione
III
Ideazione, Progetto, Ispirazione
IV
Moderno, Postmoderno, Ipermoderno
 
TECNICHE FONDAMENTALI
 
V
Parole, Testi, Musica, Oggetti, Immagini, Scene
VI
Pittura, Wall paint, Murales, Street art
VII
Collage, Assemblage, Installazioni multimediali
Scultura, Furnitur Sculpture, Mixed object
VIII
Spazio espositivo, Spazi esposti
IX
Tecnologie, Macchinari, Meccanismi visivi
Fotografia, Tecnologia dell'immagine, Video
X
Azioni, Happenings, Performance, Eventi
XI
Concetti, Comunicazioni, Archivi, Database
XII
Digital art, New media art, Postdigitale
 
STORIE
XIII
Sistema dell'arte, Sistemi del Postdigitale
XIV
Memoria, Finzione, Esperienza, Traslitterazioni
Racconti, Narrazioni, Reportage, Documentazioni
XV
Site specific, Specific context, Spazi virtuali
 
Bibliografia:
A.A.V.V., Become a Curator, a cura di Gianni Romano, Postmedia, Milano, 2019.
Zygmunt Bauman, Il disagio della postmodernità, trad. it. Bruno Mondadori, Milano, 2002, (ed. or. Warzaw, 2000)
Nicolas Bourriaud, Postproduction, trad. it. Postmedia book, Milano, 2004 (ed. or. 2002).
Nicolas Bourriaud, Forme di Vita, L'arte moderna e l'invenzione del sé, trad. it. Postmedia, Milano 2015 (ed. or. Edition Demoel, Paris, 1999).
Nicolas Bourriaud, Il radicante. Per un'estetica della globalizzazione, trad. it. Postmedia, Milano, 2014 (ed. or. 2009).
Peter Bürger, Teoria dell'avanguardia, ed. it. Bollati Boringhieri, Torino, 1990.
Valentina De Angelis, Arte e linguaggio nell'era elettronica, Bruno Mondadori, Milano, 2000.
Jacques Derrida, Teoria e prassi, Corso dell'Ecole Normale Supérieure 1975-1976, trad. it. Jaca Book, Milano, 2018, (ed. or. Galilée, Paris, 2017).
James Elkins, Newman, Michael, The State of Art Criticism, New York, Routledge, 2008.
Hal Foster, Il ritorno del reale, L'avanguardia alla fine del Novecento, trad. it. Postmedia, Milano 2006 (ed. or. The Return of Real, The Avant-Garde at the End of the Century, MIT Massachusetts, 1996).
Elio Franzini, Moderno Postmoderno. Un Bilancio, Raffaello Cortina Editore, Milano, 2018
Beryl Graham, Sarah Cook, Rethinking Curating. Art after New Media, Mit Press, Cambridge/London, USA/GB, 2010.
Boris Groys, Art Power, trad. it. Postmedia, Milano 2012, (ed. or. MIT Press, 2008).
Teresa Macrì, Fallimento, Postmedia, Milano, 2017.
Patrizia Mania, L'arte imperfetta, Editori Riuniti, Roma, 2008.
Lucilla Meloni, Arte guarda arte. Pratiche della citazione nell'arte contemporanea, Postmedia, Milano, 2013.
Hans Ulrich Obrist, Fare una mostra, trad. it. Utet De Agostini, Novara, 2014.
Olu Oguibe; Okwui Enwezor, Reading the contemporary. African Art from Theory to Marketplace,  IVA, London, 1999.
Paul O’Neill, Curating Subjects, Open Editions, London, 2007.
Roberto Pinto,  Artisti di carta, Territori di confine tra arte e letteratura, Postmedia, Milano 2016.
Roberto Pinto, Nuove geografie artistiche. Le mostre al tempo della globalizzazione, Postmedia, Milano, 2012.
Domenico Quaranta, Media, New Media, Postmedia, Postmedia, Milano, 2010.
Domenico Quaranta, Beyond New Media Art, Link, Brescia, 2013.
 
Testi da consultare per una visione del lavoro espositivo/curatoriale
 
Bruce Altshuler, Salon to Biennial – Exhibitions That Made Art History, Volume I, 1863 -1959, Phaidon Press, London, 2008
Bruce Altshuler, Biennial and Beyond – Exhibition That Made Art History, 1962 – 2002, Phaidon Press, London, 2013
 
Testi del docente, affini agli argomenti trattati nel corso 
o Domenico Scudero, Avanguardia nel presente, Lithos, Roma 2000.
o Domenico Scudero, Manuale del Curator, teoria e prassi della cura critica, Gangemi, Roma, 2004
Caratteristiche del corso:
Obbiettivi dl corso:
Precondizioni di accesso : secondo le modalità del piano di studi
 
Tipologia di esame finale
Esame orale. Gli studenti che vogliano presentare un argomento introduttivo potranno farlo presentando un elaborato scritto su un argomento preventivamente concordato con il docente.
 
Verifiche durante il corso
 
Nell'impianto del corso si prevede la riflessione teorica su argomenti anche sollecitati dagli studenti con verifica estemporanea durante le lezioni.
 
Crediti formativi: 6
 
 
Orario e aula:
Precondizioni di accesso:
Tipologia si Esame finale:
Verifiche durante il corso:
Crediti formativi
 
Curriculum professionale:

Domenico Scudero (1958) è Dottore di Ricerca in Metodologie Storico Critiche Curatoriali presso la Sapienza, Università di Roma. Si è laureato in Storia dell'Arte Contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia, Sapienza, Università di Roma e ha seguito la Specializzazione in Archeologia e Storia dell'Arte presso l'Università di Siena. Alla Sapienza di Roma ha insegnato Storia e teoria del Design presso la Facoltà di Architettura; Metodologie Curatoriali, Storia degli eventi espositivi di Arte e Moda, alla Facoltà di Scienze Umanistiche. Ha coordinato i Master in Curatore di I, II livello ed è stato Senior Curator presso il Museo di Arte Contemporanea della Sapienza Università di Roma dal 2001 al 2011 dove ha diretto il Master Individuale in Cura Critica e Installazione Museale. Tra le sue pubblicazioni Avanguardia nel Presente, Lithos, 2000, i due volumi Manuale del Curator, e Manuale pratico del curator, Gangemi, 2004-2006, e il testo Arte e Moda. Dal Decadentismo all'Ipermoderno, insieme a G. Calò, Gangemi 2009. Ha coordinato le collane editoriali Artisticamente presso la Lithos e Prototype Arte Contemporanea presso Gangemi Editore. Dal 2013 dirige la rivista di arte contemporanea unclosed. Presso l'Accademia di Belle Arti di Carrara è stato docente di Storia e Metodologie della Critica d'Arte e di Organizzazione e produzione di arte mediale dal 2013 al 2018.

 

Curriculum
Note Docente
Allegati pubblici