Tecniche di documentazione audiovisiva / CERESOLI JACQUELINE

Disciplina:

Tecniche di documentazione audiovisiva

AA:

2019

E-mail:

jacquelineceresoli@ababrera.it

Programma del corso:

Conoscere Milano mappatura dei luoghi della trasformazione urbanistica architettonica e sociale

Urban Art: spazi aperti alla progettazione site specific. Rapporto arte e architettura  

Mappatura dei quartieri decentrati: cuore pulsante di una città da  viver e a misura  d’uomo

Mappatura espansione delle “isole” di verde dal centro alle periferie: la sfida green della  nuova architettura. 

 

 

1-  Milano Museo di Archeologia Industriale all’aperto: identificazione dei luoghi

2 -  Milano 1910-2010 cent’anni di storia dell’Aem e della trasformazione della città

 

3 - ciclo di visite guidate :

 

Visita e documentazione audio visiva di Bovisa Campus Politecnico –Triennale 2 – quartiere   Bovisa

Visita e documentazione audiovisiva Tortona –Ansaldo-Savona

Visita e documentazione audiovisiva Lambrate: distretto via Ventura e dintorni

Visita e documentazione audiovisiva Ex Officine del volo Caproni –  Galleria 77 zona Mecenate

Visita e documentazione audiovisiva Sempione City Life – piazza Tre torri e Parco delle sculture

Visita e documentazione audiovisiva Isola- Garibaldi -Progetto Porta Nuova. Biblioteca degli Alberi

Visita e documentazione Centro della Regione Lombardia. Via della Liberazione  ex  Varesine   , The Mall

Visita e documentazione audio visiva  Fiera Rho Pero

Visita e documentazione Area Maciacchini

Visita Vodafone Village , Lorenteggio-Corsico

Visita  e documentazione  Portello ex Alfa  Romeo . Parco del Portello

Visita e documentazione via Padova –parco Trotter ex  stamperia Assab One

Visita e documentazione Fondazione  Prada  ( piazza Isarco ) e Fondazione  ICA , Museo Arte Contemporanea (via Orobia 26 )

Visita e documentazione Museo Città delle Culture Extraeuropee

Visita e documentazione Social Village Cascina Merlata 

 

Sono previsti incontri con gli artisti , fotografi, architetti e designer che operano nello spazio urbano

 

Bibliografia:

Libri obbligatori :

M. Biraghi,G. Lo Riccio, S. Micheli Guida all’architettura di Milano 1954-1924, Hoepli, Milano 2013

J. Ceresoli, La nuova scena urbana. Cittàstrattismo e urban art, Franco Angeli, Milano 2005

F. Careri, Walkscapes camminare come pratica estetica, Giulio Einaudi, Torino 2006.

E. Kagge, Camminare .Un gesto sovversivo, La Repubblica, Milano 2019.

 

Libri Approfondire  due  libri a  scelta tra  questi:

G. Amendola, La città postmoderna. Magie e paure della metropoli contemporanea. Laterza, Roma-Bari,1983

AA.VV.  Archeologia industriale, La Nuova Italia, Firenze 1981

AA.VV.  Idea di metropoli, Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo (Milano) 2002

AA.VV. (a cura di ) L.Molinari, Effetti collaterali, Cinisello Balsamo (Milano) 2002

M. Augè,  NonLuoghi, Eleuthera, Milano 1993

Z.Bauman, Modernità liquida, Laterza Roma-Bari 2002

S.Boeri,  L’Aticittà, Editori Laterza, Roma-Bari, 2011

I.Calvino, Le città invisibili, Einaudi, Torino 1972

M.Fabbri, L’arte nella città, Bollati Bordinghieri, Torino, 1995                                                            

U.Hannez, Esplorare la città. Antropologia della vita urbana, Il Muliano, Bologna 1992

A.Licata, Le città e il cinema, Testo &Immagine, Roma 2000

P.Mello, Metamorfosi dello spazio. Annotazioni sul divenire metropolitano. Bollati Bordinghieri, Torino 2002

R. Piano, Periferie –Diario del Rammendo delle  nostre città, 2014

M. Pecchioli. Scansioni estetiche tecnologiche e sistemi di navigazionali. Costa &Nolan, 2006

G.Nuvolati, Lo sguardo vagabondo. Il flaneur e la città da Baudelaire ai postmoderni, Il Mulino, Bologna 2006

C.Ratti con Matthew Claudel La città di domani. Come le reti stanno cambiando il futuro urbano, Einaudi, Torino 2017

M. Romano, La città come opera  d’arte Einaudi, Torino 2008

G.Rosa , Il mito della capitale morale,Bur, Milano 2015

E. Scandurra , Città del terzo millennio, La Meridiana, Molfetta 1997

V. Trione, Effetto Citta Arte/Cinema/Modernità, Bompiani Milano 2014

M.Zardini, O.Barbieri, Paesaggi ibridi, Skira, Milano 1996

Argomento: psicogeografia urbana:

Iain Siclair – London  Orbital – a piedi  intorno alla  metropoli , Il Saggiatore, Milano 2008

Gianni Biondillo –Michele Monina Tangenziali . Due  viandanti ai bordi della città

Ugo Guanda Editore, Parma, 2010.

 

Caratteristiche del corso:
Obbiettivi dl corso:

OBIETTIVO MOSTRA ELABORATI DEGLI STUDENTI

del corso 2018 periodo fine ottobre inizio  novembre.

Luogo:  Spazio C Dolomiti 11, via Dolmiti 11, Milano a cura degli studenti

 

Orario e aula:
Precondizioni di accesso:
Tipologia si Esame finale:

ESAME TEORICO-PROGGETTUALE

Gli studenti del corso dovranno realizzare video , documentazione fotografica o installazione  multimediale che documenta e racconta la trasformazione del luogo prescelto e chi dovranno realizzare audioguide da ascoltare mentre si cammina .  

Le audioguide “Walkscapes: camminare come pratica cognitiva ed estetica”

Forniranno  informazioni sull’identità, storia e memoria  dei luoghi e sulle trasformazioni in atto dall’ Expo 2015 a oggi.

Mappatura visiva, sonora e raccolta di reperti  anche  di scarto  ritrovati  nei luoghi esplorati  da  inserire  nel progetto.

 

Verifiche durante il corso:
Crediti formativi
 
Curriculum professionale:

Jacqueline Ceresoli storico e critico d’arte con specializzazione in Arte contemporanea -Archeologia Industriale. Lettura comparata della progettazione culturale tra arte, moda e design.

Docente di Storia dell’Arte e Semiotica, Accademia di Belle arti Aldo Galli, Como.

Docente “Arte Contemporanea, Facoltà di Architettura, Politecnico Milano

Docente di “Tecniche Audiovisive: Città metalinguaggio e urban art, Accademia di Belle Arti di Brera, Scuola Nuove Tecnologie per l’Arte Milano .

Docente di “Linguaggi si arte contemporanea”, Master IDEA Exihibition Design dell’Esporre, Polidesign, Milano.

Tiene conferenze sulla lettura trasversale delle arti espressive contemporanee (arte, design e moda) specializzandosi nell’iconografia urbana e arte relazionale nel territorio milanese.

Curatore indipendente di mostre in spazi pubblici e privati.

 

 

Curriculum
Note Docente
Allegati pubblici

Tecniche di documentazione audiovisiva / CERESOLI JACQUELINE

Disciplina:

Tecniche di documentazione audiovisiva

AA:

2019

E-mail:

jacquelineceresoli@ababrera.it

Programma del corso:

Conoscere Milano mappatura dei luoghi della trasformazione urbanistica architettonica e sociale

Urban Art: spazi aperti alla progettazione site specific. Rapporto arte e architettura  

Mappatura dei quartieri decentrati: cuore pulsante di una città da  viver e a misura  d’uomo

Mappatura espansione delle “isole” di verde dal centro alle periferie: la sfida green della  nuova architettura. 

 

 

1-  Milano Museo di Archeologia Industriale all’aperto: identificazione dei luoghi

2 -  Milano 1910-2010 cent’anni di storia dell’Aem e della trasformazione della città

 

3 - ciclo di visite guidate :

 

Visita e documentazione audio visiva di Bovisa Campus Politecnico –Triennale 2 – quartiere   Bovisa

Visita e documentazione audiovisiva Tortona –Ansaldo-Savona

Visita e documentazione audiovisiva Lambrate: distretto via Ventura e dintorni

Visita e documentazione audiovisiva Ex Officine del volo Caproni –  Galleria 77 zona Mecenate

Visita e documentazione audiovisiva Sempione City Life – piazza Tre torri e Parco delle sculture

Visita e documentazione audiovisiva Isola- Garibaldi -Progetto Porta Nuova. Biblioteca degli Alberi

Visita e documentazione Centro della Regione Lombardia. Via della Liberazione  ex  Varesine   , The Mall

Visita e documentazione audio visiva  Fiera Rho Pero

Visita e documentazione Area Maciacchini

Visita Vodafone Village , Lorenteggio-Corsico

Visita  e documentazione  Portello ex Alfa  Romeo . Parco del Portello

Visita e documentazione via Padova –parco Trotter ex  stamperia Assab One

Visita e documentazione Fondazione  Prada  ( piazza Isarco ) e Fondazione  ICA , Museo Arte Contemporanea (via Orobia 26 )

Visita e documentazione Museo Città delle Culture Extraeuropee

Visita e documentazione Social Village Cascina Merlata 

 

Sono previsti incontri con gli artisti , fotografi, architetti e designer che operano nello spazio urbano

 

Bibliografia:

Libri obbligatori :

M. Biraghi,G. Lo Riccio, S. Micheli Guida all’architettura di Milano 1954-1924, Hoepli, Milano 2013

J. Ceresoli, La nuova scena urbana. Cittàstrattismo e urban art, Franco Angeli, Milano 2005

F. Careri, Walkscapes camminare come pratica estetica, Giulio Einaudi, Torino 2006.

E. Kagge, Camminare .Un gesto sovversivo, La Repubblica, Milano 2019.

 

Libri Approfondire  due  libri a  scelta tra  questi:

G. Amendola, La città postmoderna. Magie e paure della metropoli contemporanea. Laterza, Roma-Bari,1983

AA.VV.  Archeologia industriale, La Nuova Italia, Firenze 1981

AA.VV.  Idea di metropoli, Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo (Milano) 2002

AA.VV. (a cura di ) L.Molinari, Effetti collaterali, Cinisello Balsamo (Milano) 2002

M. Augè,  NonLuoghi, Eleuthera, Milano 1993

Z.Bauman, Modernità liquida, Laterza Roma-Bari 2002

S.Boeri,  L’Aticittà, Editori Laterza, Roma-Bari, 2011

I.Calvino, Le città invisibili, Einaudi, Torino 1972

M.Fabbri, L’arte nella città, Bollati Bordinghieri, Torino, 1995                                                            

U.Hannez, Esplorare la città. Antropologia della vita urbana, Il Muliano, Bologna 1992

A.Licata, Le città e il cinema, Testo &Immagine, Roma 2000

P.Mello, Metamorfosi dello spazio. Annotazioni sul divenire metropolitano. Bollati Bordinghieri, Torino 2002

R. Piano, Periferie –Diario del Rammendo delle  nostre città, 2014

M. Pecchioli. Scansioni estetiche tecnologiche e sistemi di navigazionali. Costa &Nolan, 2006

G.Nuvolati, Lo sguardo vagabondo. Il flaneur e la città da Baudelaire ai postmoderni, Il Mulino, Bologna 2006

C.Ratti con Matthew Claudel La città di domani. Come le reti stanno cambiando il futuro urbano, Einaudi, Torino 2017

M. Romano, La città come opera  d’arte Einaudi, Torino 2008

G.Rosa , Il mito della capitale morale,Bur, Milano 2015

E. Scandurra , Città del terzo millennio, La Meridiana, Molfetta 1997

V. Trione, Effetto Citta Arte/Cinema/Modernità, Bompiani Milano 2014

M.Zardini, O.Barbieri, Paesaggi ibridi, Skira, Milano 1996

Argomento: psicogeografia urbana:

Iain Siclair – London  Orbital – a piedi  intorno alla  metropoli , Il Saggiatore, Milano 2008

Gianni Biondillo –Michele Monina Tangenziali . Due  viandanti ai bordi della città

Ugo Guanda Editore, Parma, 2010.

 

Caratteristiche del corso:
Obbiettivi dl corso:

OBIETTIVO MOSTRA ELABORATI DEGLI STUDENTI

del corso 2018 periodo fine ottobre inizio  novembre.

Luogo:  Spazio C Dolomiti 11, via Dolmiti 11, Milano a cura degli studenti

 

Orario e aula:
Precondizioni di accesso:
Tipologia si Esame finale:

ESAME TEORICO-PROGGETTUALE

Gli studenti del corso dovranno realizzare video , documentazione fotografica o installazione  multimediale che documenta e racconta la trasformazione del luogo prescelto e chi dovranno realizzare audioguide da ascoltare mentre si cammina .  

Le audioguide “Walkscapes: camminare come pratica cognitiva ed estetica”

Forniranno  informazioni sull’identità, storia e memoria  dei luoghi e sulle trasformazioni in atto dall’ Expo 2015 a oggi.

Mappatura visiva, sonora e raccolta di reperti  anche  di scarto  ritrovati  nei luoghi esplorati  da  inserire  nel progetto.

 

Verifiche durante il corso:
Crediti formativi
 
Curriculum professionale:

Jacqueline Ceresoli storico e critico d’arte con specializzazione in Arte contemporanea -Archeologia Industriale. Lettura comparata della progettazione culturale tra arte, moda e design.

Docente di Storia dell’Arte e Semiotica, Accademia di Belle arti Aldo Galli, Como.

Docente “Arte Contemporanea, Facoltà di Architettura, Politecnico Milano

Docente di “Tecniche Audiovisive: Città metalinguaggio e urban art, Accademia di Belle Arti di Brera, Scuola Nuove Tecnologie per l’Arte Milano .

Docente di “Linguaggi si arte contemporanea”, Master IDEA Exihibition Design dell’Esporre, Polidesign, Milano.

Tiene conferenze sulla lettura trasversale delle arti espressive contemporanee (arte, design e moda) specializzandosi nell’iconografia urbana e arte relazionale nel territorio milanese.

Curatore indipendente di mostre in spazi pubblici e privati.

 

 

Curriculum
Note Docente
Allegati pubblici