Tecniche di modellazione digitale-computer 3D / VITA GIANLUCA

Disciplina:

Tecniche di modellazione digitale-computer 3D

AA:

2019

E-mail:

gianlucavita@ababrera.it

Programma del corso:

Il corso si pone come obiettivo di insegnare l'uso della modellazione tridimensionale come strumento per la realizzazione dei propri progetti artistici.

Imparare ad usare un software significa avere la possibilità di FARE cose nuove ma anche di PENSARE e progettare in modo nuovo e diverso.

Il software che si utilizza durante il corso è BLENDER.  Si tratta di un software OPEN SOURCE totalmente libero e disponibile sia su MAc che Linux che Windows.

Blender è' un programma che, essendo nato per la realizzazione cinematografica è in grado di essere appliacato a numerose pratiche artistiche, dall'architettura, al design, alla scultura, alla fotografia, al cinema ecc...

E' possibile scaricare e installare liberamente Blender da:  www.blender.org

Si richiede una capacità basica nell'uso del computer, ma nessuna specifica conoscenza nel campo della modellazione e del disegno digitale.

 

Bibliografia:

Il corso è di carattare soprattutto pratico-operativo.

Si utilizzaranno risorse reperibili on-line come plug-in e tutorials.

Il tema di progetto verterà sulla Divina Commedia di Dante Alighieri.

 

Bibliografia Facoltativa per le tematiche del progetto:

Munari Bruno        Design e comunicazione visiva      Laterza, Roma1968

Norman Donald A.      La caffettiera del masochista             Giunti, Firenze1988

HofstadterDouglas R.   Gödel, Escher, Bach: un'Eterna Ghirlanda Brillante    Adelphi, Milano1979

Herrigel Eugen     Lo Zen e il tiro con l'arco           Adelphi, Milano1975

Anceschi (a cura di) Giovanni         Il progetto delle interfacce   Domus Accademy1992

Anceschi Giovanni        Monogrammi e figure     La casa Usher, Firenze1981

Mc Luhan Marshall         Gli strumenti del comunicare          Il Saggiatore, Milano1964

Caratteristiche del corso:
Obbiettivi dl corso:

Il corso si articolerà su una serie di lezioni frontali ed una serie di esercitazioni pratiche che insegneranno l'utilizzo del software e i principi della modellazione digitale.

A questa si affiancherà una fase di laboratorio in cui gli studenti svilupperanno un progetto finale liberamente scelto e concordato con la docenza sulla base dei propri temi di interesse.

L'esame e la valutazione verteranno sulla partecipazione al laboratorio e sulla qualità artistica del progetto presentato.

Nel caso lo studente non avesse sviluppato a sufficienza il progetto finale di laboratorio si efettuerà una verifica pratica ed orale del raggiunto grado di conoscenza del software.

Orario e aula:
Precondizioni di accesso:
Tipologia si Esame finale:
Verifiche durante il corso:
Crediti formativi
 
Curriculum professionale:
Note Docente
Allegati pubblici