Computer graphic / EHRENFELD MANUEL JULIAN

Disciplina:

Computer graphic

AA:

2019

E-mail:

manueljulianehrenfeld@ababrera.it

Programma del corso:

Il corso ha una durata complessiva di 75 ore e dà diritto a 6 crediti.

Conoscenze preliminari richieste

Capacità d’uso di un sistema operativo. Anche se si tratta di un corso di base, rivolto a studenti non necessariamente specializzati o attrezzati è consigliato l’utilizzo di un computer portatile.

Finalità e obiettivi
Il corso vuole fornire agli studenti gli elementi di base per la creazione di una propria opera artistica nell’ambito delle arti digitali. Verranno forniti gli strumenti teorici e pratici fondamentali per sviluppare progetti grafici incoraggiando il rapporto tra arte, design e tecnologia.

Metodi

Il corso è costituito da lezioni frontali, esercitazioni pratiche e teoriche (analisi di opere audiovisive presenti nel panorama artistico contemporaneo internazionale).

Strutturato in tre fasi, l’insegnamento si propone di sviluppare le conoscenze teoriche e le capacità pratiche degli studenti necessarie per affrontare la creazione di una propria opera artistica in tempo reale:

1 - Consolidazione delle principali tecniche di produzione grafica digitale: statica, generativa e interattiva

2 - Introduzione della logica del visual programming (programmare attraverso oggetti grafici) e dell'elaborazione grafica in tempo reale.

3 - Apprendimento delle diverse tecniche di mappatura e di proiezione su superfici tridimensionali, dalle piccole sculture alle installazioni e architetture esterne.

Contenuti

  1. GraficaDigitale

    Generazione digitale dell’immagine. Elaborazione grafica raster e vettoriale. Modularità e griglie.

  2. Visual-programming

    Presentazione del software VVVV Toolkit.
    Introduzione alla logica della programmazione attraverso oggetti grafici. Elaborazione grafica 2D/3D in tempo reale.
    Gestione dei file multimediali.
    Comunicazione del software con altri device (Arduino, Kinect, Leap motion...). Utilizzo delle interfacce di controllo esterne (MIDI/OSC controller, Tablet, Sensori).

  3. Videomapping

    Introduzione al videomapping.
    Distorsioni in proiezione su superfici piatte, curve e tridimensionali.

Modalità d’esame

Si richiede la frequenza alle lezioni. Per l’esame finale oltre alla presentazione di una propria opera artistica (sotto forma di grafica generativa, performance audiovisuale o installazione interattiva) dovranno essere presentati le esercitazioni sviluppate durante il corso.

Bibliografia

Il corso di pratica laboratoriale non prevede una bibliografia obbligatoria. Per approfondire i temi trattati si consiglia di visitare il sito dedicato post-screen.com dove saranno caricati testi, tutorial e link di riferimento. 

 

Bibliografia:

Il corso, di pratica laboratoriale, non prevede una bibliografia obbligatoria.

Per approfondire i temi trattati si consiglia di visitare il sito dedicato labs.non-linear.com dove saranno caricati testi, tutorial e link di riferimento. 

Caratteristiche del corso:

Il corso è costituito da lezioni frontali e dalle revisioni dei lavori sviluppati durante il corso.

Durante il corso verranno illustrate le nozioni fondamentali alla progettazione e realizzazione in maniera autonoma di un live-set.

Strutturato in tre fasi, il corso vuole fornire agli studenti gli elementi di base per la creazione e la gestione dei contenuti visivi in tempo reale (vjing, video-installazioni e videomapping):

– consolidazione delle principali tecniche di produzione grafica digitale orientate alla creazione di contenuti statici e animati.

– uso e ottimizzazione di contenuti mirati alla realizzazione di un live-set e all’utilizzo dei sistemi di controllo esterni al computer.

– apprendimento delle diverse tecniche di mappatura e di proiezione su superfici tridimensionali, dalle piccole sculture alle installazioni e architetture esterne (videomapping).

Obbiettivi dl corso:

Finalità e obiettivi
Il corso vuole fornire agli studenti gli elementi di base per la creazione di una propria opera artistica nell’ambito delle arti digitali. Verranno forniti gli strumenti teorici e pratici fondamentali per sviluppare progetti grafici incoraggiando il rapporto tra arte, design e tecnologia. 

 

Orario e aula:
Precondizioni di accesso:

Capacità d’uso di un sistema operativo. Anche se si tratta di un corso di base, rivolto a studenti non necessariamente specializzati o attrezzati è consigliato l’utilizzo di un computer portatile.

Tipologia si Esame finale:
Verifiche durante il corso:
Crediti formativi
 
Curriculum professionale:
Curriculum
Note Docente
Allegati pubblici