Installazioni multimediali / BERNARDINI CARLO

Disciplina:

Installazioni multimediali

AA:

2019

E-mail:

carlobernardini@ababrera.it

Programma del corso:

Il programma del corso verte su una serie di lezioni teoriche con videoproiezione di immagini documentative riguardanti le ricerche sperimentali con la luce nelle arti visive dal 1920 ad oggi, analizzando l‘opera di oltre ottanta artisti, da Moholy-Nagy a Thomas Wilfred, da Zdenek Pesanek, Gyula Kosice, Lucio Fontana, Abraham Palatnik, Dan Flavin, Gianni Colombo, James Turrell fino ad Olafur Eliasson. Artisti che utilizzando la luce elettrica come elemento cardine nell’evoluzione del linguaggio, vengono uniti in una linea scientifica ideale, che lungo tutto il ‘900 ci conduce fino a questi primi anni del nuovo secolo, trovando attraverso un mezzo privo di corporeita` proprio l’elemento unificante ed essenziale a muoverci su quel crinale che divide nella nostra percezione lo stato reale delle cose da quello ipotetico o illusorio. La luce puo` espandere oppure far nascere lo spazio, sia in presenza sia in assenza di pareti o superfici che lo delimitano. Il programma indaga anche i principali artisti multimediali con l’ausilio di videoproiezioni di immagini documentative riguardanti le ricerche visive da Nam June Paik a Wolf Vostell, da Bill Viola a Fabrizio Plessi, fino ai giorni nostri.

Seguirà una proiezione di immagini sui nuovi materiali innovativi come le fibre ottiche, i fili elettroluminescenti, le superfici elettroluminescenti, il luminex e il litracon. Il tutto è finalizzato alla discussione e realizzazione di progetti, disegni, progetti virtuali ed installazioni, analizzando la strutturazione dell‘opera nello spazio. Il raggio di indagine oltre agli elementi del linguaggio visivo intrinseco, si incentra su ciò che é intorno all’opera, quindi al progetto ambientale dell’opera stessa, alla trasformazione di un luogo, ed alla sua collocazione ed illuminazione nello spazio.

Bibliografia:

Sara Liuzzi, La Luce nell’Arte del Nuovo Millennio, Gangemi Editore. Vittorio Fiore Luce Artificiale e Paesaggio Urbano, Ed. Lettera Ventidue, novembre 2013. Chiara Fagone, Icone Lucenti - Nuovi Territori dell'arte, Reflective Icons - New art landscape, DDE Design Diffusion Edizioni, maggio 2008. Filoluce, di Lorella Giudici e Rachele Ferrario, Ed. Charta, Museo della Permanente (MI). Edward A. Shanken, Art And Electronic Media, Ed. Phaidon. Marco Meneguzzo, Artisti nello Spazio, da Lucio Fontana ad oggi: gli ambienti nell’arte italiana, Silvana Editoriale, ottobre 2013. Peter Weibel, Gregor Jansen, Light art from artificial light, a ZKM book, Hatje Cantz. Quando è Scultura, Angela Vettese, Cristina Baldacci, Clarissa Ricci, et al. / Edizioni Luce Attiva, Questioni della luce nel teatro contemporaneo, Fabrizio Crisafulli, Ed. Titivillus. Massimo Bignardi Autoritratto Urbano, Luoghi tra visione e progetto, Ed. Mimesis / Eterotopie, luglio 2017. Light Art in Italy 2009, di Gisella Gellini e Francesco Murano, Maggioli Editore. Light Art in Italy 2010, di Gisella Gellini e Francesco Murano, Maggioli Editore. Light Art in Italy 2011, di Gisella Gellini e Francesco Murano, Maggioli Editore. Light Art in Italy 2013/2014, di Gisella Gellini, Maggioli Editore. Light Art in Italy 2015/2016, di Gisella Gellini, Maggioli Editore. Light Art in Italy 2016/2017, di Gisella Gellini, Maggioli Editore. Light Art in Italy 2018/2019, di Gisella Gellini, Maggioli Editore. Manuale di progettazione Illuminotecnica, Mancosu Editore, Architectural Book and Review, Collana TecnoTipo, a cura di Marco Frascarolo – 2011. Elverio Maurizi, IL GRAV, Multigrafica Editrice, Roma, 1991. OPERE CINEVISUALI, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Edizioni SACS 1996. L’ARTE DEGLI ANNI ’50 ’60 ’70, Collezione Panza, Jaka Book 1999. VENICE7VENEZIA, CALIFORNIA ART FROM THE PANZA COLLECTION AT THE GUGGENHEIM MUSEUM, Guggenheim Museum 2001. Jan Butterfield, THE ART OF LIGHT + SPACE, Abbeville Press, 1993. Frank Popper, ART OF THE ELECTRONIC AGE, Thames and Hudson, 1993. Lucilla Meloni, GLI AMBIENTI DEL GRUPPO T, Silvana Editoriale, 2004. Marco Meneguzzo, ZERO 1958-1968 TRA GERMANIA E ITALIA, Silvana Editoriale 2004. Vittoria Biasi, Architetture del Bianco, Gangemi Editore. Francesca Guerisoli La Città Attraente, Ed. Egea, marzo 2014. MIMIMAL MAXIMAL, Xunta de Galicia, CGAC 1999. Marisa Vescovo, OLTRELUCE, Il Quadrante Edizioni, 1989. Marisa Vescovo,PIERO FOGLIATI il poeta della luce,Hopefulmonster editore, 2003. Enrico Crispolti, CENTENARIO DI LUCIO FONTANA, Charta 1999. JAMES TURRELL, Motta Architettura, 1998. JAMES TURRELL ECLIPSE, Michael Hue-Williams Fine Art, London 1999. JAMES TURRELL, The other horizon, Mak, Hatje Cantz 1998/99. GIANNI COLOMBO, Reggiani Editore, 1999. OLAFUR ELIASSON, The weather project, Edited by Susan May, Tate 2003. JULIO LE PARC, Luz e Movimento, Pinacoteca di S.Paolo, 2003. Germano Celant, MAURIZIO MOCHETTI, Skira, 2003. Luiz Camillo Osorio, ABRAHAM PALATNIK, Cosacnaify, 2004. PAOLA LEVI MONTALCINI, Istituto della Enciclopedia Italiana, 2001. ALBERTO BIASI, Comune di Padova, Musei Civici 1988. Weiss Richard, Breve storia della luce. Arte e scienza dal Rinascimento ad oggi, Dedalo 2005 F Bianchi, L’architettura della luce, Kappa Roma 1991 D.H.Hubel, Occhio, cervello e visione, Zanichelli Bologna 1989 Palazzi, Colorimetria, Cardini, Firenze 1995 Reggiani, La percezione visivanell’arte. A proposito di integrazione fra spazio, colore e sorgenti luminose, in Luce n. 4 settembre 1997 pagg. 66-74 Reggiani, Coulours and light sources: the visual perception in art Atti del Convegno internazionale. LuxEuropa. The 8 the lighting conference Amsterdam 11-14 may 1977, pag. 324-335 G.Sambonet (a cura di), James Turrel Dipinto con la luce, Motta, Milano, 1998. A. De Rosa, Geometrie dell 'ombra. Storia e simbolismo della teoria delle ombre, Città Studi Edizioni, Torino, 1997. Aa.Vv., Dialogo nel buio, Quintilia, Roma, 1997. G.Bachelard, La fiamma di una candela, SE, Milano, 1996 (ed. or. 1961). J.Saramago, Cecità^ Einaudi, Torino, 1996. E.H.Gombrich, Ombre, Einaudi, Torino, 1996. W.Schivelbusch, Luce, Pratiche, Parma, 1994. E.Zolla, La luce, in Id., Lo stupore infantile, Adelphi, Milano, 1994. R.Pierantoni, Monologo delle stelle, Bollati Boringhieri, Torino, 1994. J.Butterfield, The Art ofLight and Space, Abbeville Press, New York, 1993. M.Holborn, AirMass (su James Tinteli), Hayward Gallery, The South Bank Centre, Londra, 1993. H.Blumenberg, Light as Metaphor for Truth, in Aa.Vv., Modernity and thè Hegemony of Vision, a cura di D.M.Levin, University of California Press, Berkeley, 1993. L. Bianchi, L'architettura della luce, Kappa, Roma, 1992. AA. Vv., Dialogue in thè Dark, catalogo della mostra, Londra, 1992. N.Czechowski (a cura di), Lumière, "Autrement", n. 125, Parigi, novembre 1991. — Aa.Vv., Rapporto Luce, "Arte Argomenti", n. 4, maggio 1991. C.Buci-Glucksmann, Tragique de l'ombre, Galilé, Parigi, 1990. A.Zevi, Maurizio Mochetti: la luce progetta e revoca la forma, in "L'Architettura: cronaca e storia, n. 2, febbraio 1990. G.Macchia, L'elogio della luce, Adelphi, Milano, 1990. C.Adcock, James Turrell The Art ofLight and Space, University of California Press, Berkeley, 1990. G.Bachelard, Poetica del fuoco, Red./Studio, Corno, 1990 (ed. or. 1988). M. Vescovo (a cura di), Oltreluce. Metafore e forme della luce, II Quadrante, Torino, 1989. H.Sedlmayr, La luce nelle sue manifestazioni artistiche, Aesthetica, Palermo, 1989 Pierantoni, L'occhio e l'idea. Fisiologia e storia della visione, Bollati Boringhieri, Torino, 1989. Aa.Vv., Luce e ombra, "Sfera", numero monografico, anno 1, n. 1, novembre-dicembre 1988. P.A.Rovatti, Il declino della luce, Marietti, Genova, 1988. P.Hills, The Light ofEarly Italian Painting, Yale University Press, New Haven-London, 1987. S.Sinis Le figure dell'ombra, Officina, Roma, 1983. V. Ronchi La storia della luce da Euclide a Einstein, Laterza, Bari, 1983. P.Scheerbart, Architettura di vetro, Adelphi, Milano, 1982. J.Tanizaki, Libro d'ombra, Bompiani, Milano, 1982 (ed. or. 1935). R.Alzetta, E.Santamato, Luce, "Enciclopedia Einaudi", volume 8, Torino, 1979. S.Sinisi (a cura di), L'ombra, Casa del Mantegna, Mantova, 1979. M.Trevi, A. Romano, Studi sull'ombra, Marsilio, Venezia, 1975. H.Sedlmayr, La morte della luce. L'arte nell'epoca della secolarizzazione, Rusconi, Milano, 1970. R. Arnheim, Arte e percezione visiva, Feltrinelli, Milano, 1962 (ed. or. 1954). W.T.O'Dea, The Social History ofLighting, Routledge, Londra, 1958. A.Frova, Luce, colore, visione, Rizzoli, Milano, 2000. J.Tornquist, Colore e luce. Teoria e pratica, Istituto del Colore, Milano, 1999. D.Jarman, Chroma, Ubulibri, Milano, 1995. W.Goethe, La teoria dei colori, II Saggiatore, Milano, 1993 (ed. or. 1808). A.Schopenauer, La vista e i colori, SE, Milano, 1988 (ed. or. 1816). M.Brusatin, Storia dei colori, Einaudi, Torino, 1983. S.M.Ejzenstejn, Il colore, Marsilio, Venezia, 1982 (ed. or. 1963). L.Wittgenstein, Osservazioni sui colori, Einaudi, Torino, 1981 (ed. or. 1977). newton, Scritti dì ottica, Utet, Torino, I97X(etf. ot. 1672,17W). S.Sinisi (a cura di), Il teatro del colore di Achille Ricciardi, Abete, Roma, 1976. E.S.Casey, The Fate of Piace: a Philosophical History, Berkeley, Los Angeles-Londra, 1997. V.Fagone, Art in Nature, Mazzotta, Milano, 1996. A. Ferrara, G. Montagano (a cura di), La scena immateriale, Costa & Nolan, Genova, 1994. P.Virilio, Lo schermo e l'oblio, Anabasi, Milano, 1994. R.Dubbini, Geogrfìe dello sguardo. Visione e paesaggio in età moderna, Einaudi, Torino, 1994. P.Noever (a cura di), Vito Acconci. The city inside Us, catalogo, Vienna, 1993. M.Augé, Non luoghi, Elèuthera, Milano, 1993. E.S.Casey, Getting Back into Place: Toward a Renewed Understanding ofthe Place-World, Indiana University Press, Bloomington, 1993. M.Augé, Un etnologo nel metrò, Elèuthera, Milano, 1992. I.Farè, Il discorso dei luoghi, Liguori, Napoli, 1992. M. Venturi Ferriolo, Giardino e filosofia, Guerini, Milano, 1992. R.Baschera, W. Tagliabue, Lo spazio magico. Il linguaggio esoterico del giardino, Mondadori, Milano, 1990. M.de Certeau, L 'invention du quotidien, 1. Arts defaire, Gallimard, Parigi, 1990. M.Heidegger, L'arte e lo spazio, II Melangolo, Genova, 1988 (ed. or. 1950). H.Weyl, Simmetry, Princeton University Press, Princeton, 1989. R. Assunto, Ontologia e teleologia del giardino, Guerini, Milano, 1988. J.Piaget, B.Inhelder, La rappresentazione dello spazio nel bambino, Giunti-Barbera, Firenze, 1981. A.Boatto, Lo sguardo dal di fuori, Cappelli, Bologna, 1981. E.Garroni, Spazialità, in "Enciclopedia Einaudi", voi. 13, Einaudi, Torino, 1981. C.Norberg-Schulz. Genius Loci. Paesaggio, Ambiente, Architettura, Electa, Milano, 1977. A.Rapoport, Australian Aborigines and thè Definition of Piace, in P.Oliver (a cura di), Sheltert Sign & Symbol, Londra, 1975. G.Bachelard, La poetica dello spazio, Dedalo, Bari, 1975 (ed. or. 1957). L.Durrel, Sprit of Place, Matter, New York, 1969. E.T.Hall, La dimensione nascosta, Bompiani, Milano, 1968. -.,_. E.Cassirer, Filosofia delle forme simboliche, La Nuova Italia, Firenze, 1966 (ed. or. 1929). J.Piaget e altri, L'epistemologie de l’espace, Presses Universitaires de France, Parigi, 1964. K.Linch, L'immagine della città, Marsilio, Padova, 1964. O.F.Bollnow, Mensch und Raum, Stoccarda, 1963 (nuova ediz. Kohlhammer, 2004). P.Francastel, Lo spazio figurativo dal Rinascimento al Cubismo, Einaudi, Torino, 1957. C.Pavese, Del mito, del simbolo e d'altro, in Feria d'agosto, Einaudi, Torino, 1946 (ripubblicato in la letteratura americana e altri saggi, Einaudi, Torino, 1951). R.Arnheim, II paesaggio ispiratore, in "Cinema", n. 32, Roma, 1937. G.Calogero, Spazio, in "Enciclopedia Italiana Treccani" M.Baxandall, Ombre e lumi, Einaudi, Torino, 2003 (ed. or. 1995). C.Bartocci, L'ombra negata. Dimostrazioni matematiche e immaginazioni visive, in Aa.Vv., Il pensiero visivo, Atti del convegno, a cura di G.Di Napoli, Istituto Statale d'Arte, Monza, 2002. D.Papa, Il mondo va considerato ali 'ombra, Masoero, Torino, 2001. P.Virilio, La velocità di liberazione, Mimesis Eterotopia, Milano, 2000. R.Casati, La scoperta dell 'ombra, Mondadori, Milano, 2000. V.I.Stoichita, Breve storia dell'ombra. Dalle origini della pittura alla PopArt, II Saggiatore, Milano, 2000. Aa.Vv., La luce del vero. Carenaggio, La Tour, Rembrandt, Zurbaran, Silvana Editoriale, Milano, 2000. S.Nykvist, Nel rispetto della luce, Lindau, Torino, 2000. E.Park, Natura e significato della luce, Me Graw-Hill, Milano, 1998. R.Siligato, Simbolismo e scienza nella luce di Fontana, in Aa. Vv., Lucio Fontana, a cura di E.Crispolti e R.Siligato, Electa, Milano, 1998. P.Coelho, Manuale del guerriero della luce, Bompiani, Milano, 1998. Fredegiso di Tours, Il nulla e le tenebre, II Melangolo, Genova, 1998.

Caratteristiche del corso:
Obbiettivi dl corso:
Orario e aula:
Precondizioni di accesso:
Tipologia si Esame finale:
Verifiche durante il corso:
Crediti formativi
 
Curriculum professionale:
Curriculum
Note Docente