Web design / NEGRONI MARCO

Disciplina:

Web design

AA:

2019

E-mail:

marconegroni@ababrera.it

Programma del corso:
Bibliografia:
Caratteristiche del corso:
Obbiettivi dl corso:
Orario e aula:
Precondizioni di accesso:
Tipologia si Esame finale:
Verifiche durante il corso:
Crediti formativi
 
Curriculum professionale:

Marco Negroni
 

Posizione attuale:

Docente a contratto di Interaction Design
Docente a contratto di Web Design

Inserto nella Graduatoria Nazionale AFAM per l’immissione in ruolo  come docente di prima fascia (Bando 2017 – DD n.205/2017) nel settore concorsuale ABTEC42 (Sistemi Interattivi).

 
Incarichi accademici:

attuale / 1998 – Docente a contratto del corso di Webesign presso l’Accademia di Belle Arti di Brera
attuale / 2006 – Docente a contratto del corso di Interaction Design presso l’Accademia di Belle Arti di Brera
2005 / 2002   –  Docente a contratto di Softwareart presso l’Accademia di Belle Arti di Brera

2016 / 2006    – Coordinatore del Biennio magistrale di “Applicazioni Digitali per i Beni Culturali” presso l’Accademia di Belle Arti di Brera.
 

Incarichi di direzione, coordinamento e consulenza:

attuale/2010 – Consulente responsabile per il digitale del Centro di Comunicazione di Impresa (Milano)
attuale/1994 – Socio fondatore e membro del consiglio direttivo del Centro di Preistoria e Archeologia (Milano)


Insegno in Accademia di Brera da molti anni temi relativi alle nuove tecnologie, a cavallo tra il design e la ricerca espressiva. In Accademia ho contribuito al disegno della Scuola di Nuove Tecnologie dell’Arte dove sono stato docente dalla sua fondazione fino al 2006 e successivamente sono stato tra gli ideatori del Biennio magistrale di Applicazioni Digitali per i Beni Culturali del Dipartimento di Comunicazione e Didattica dell’Arte, che ho diretto dalla sua apertura fino all’anno 2017.

Mi occupo di Usability da 25 anni, di Musei e Digitale da 30 anni, di New Media art da 20 anni.
Nel corso di questo periodo, la rielaborazione di queste esperienze mi ha portato a formalizzare un modello “olistico” di Usabilità, dove gli stessi principi possono venire applicati a qualsiasi rapporto uomo-informazione, che siano web, mobile-app, installazioni, comunicazione museale, graphic design o quant’altro.
Attualmente questo è l’argomento dei miei corsi.

Professionalmente ho iniziato la mia carriera creando una startup dell’inizio degli anni 2000, una webagency che proponeva alle grandi aziende innovazioni captate nel settore new-media. La società è cresciuta fino al 2010 quando è stata acquisita da un gruppo industriale di grandi dimensioni. Successivamente ho aperto uno studio di Interaction Design che si occupa di progetti legati a musei e Beni Culturali, di Digital Trasformation, e fornisce alle grandi aziende consulenze di supervisione sulla progettazione UX di sistemi complessi. Nel corso degli anni sono stati miei clienti tra gli altri Wind, Telecom, Ferrari, INPS.

 

Curriculum
Note Docente
Allegati pubblici