Tecniche del mosaico / CECCARELLI VINCENZO

Disciplina:

Tecniche del mosaico

AA:

2019

E-mail:

vincenzoceccarelli@ababrera.it

Programma del corso:

L’opus musivum, deve il suo nome all’uso che se ne faceva per decorare le fontane. ( La fonte di Ippocrene intorno alla quale le muse si riunivano a cantare e danzare). L’uso di minuscoli ciottoli, frammenti di coccio di marmi e paste vetree componevano una “pittura” fatta di punti di colore (tessere) posti su un piano in modo mai regolare e per questo capaci di catturare riflettere e rifrangere la luce e insieme dar vita al reticolo degli interstizi quale prezioso craquelure.

Il corso di tecniche musive approfondira’ lo studio e l’analisi del linguaggio musivo pavimentale e parientale antico.

a) Il corso approfondira’ lo studio della tecnica musiva, lo studio dei materiali, il taglio, la texture, la composizione, gli   andamenti ed il colore.

b) Elaborazioni ed esercitazioni con metodi naturali policoromi su motivi antichi con l’uso della tecnica a rivoltatura su carta ed esercitazioni con materiali artificiali quali paste vitree, smalti, con fase diretta su supporto ligneo.

c) Il corso di Tecniche Musive studiera’ ed approfondira’ le problematiche del mosaico moderno e contemporaneo delle sue applicazioni: dal rapporto sempre piu’ stretto con l’architettura, con il design, con la scultura e l’arredo urbano.

d) Il corso affrontera’ lo studio e la sperimentazione dei nuovi materiali e delle nuove tecnologie; la preparazione dei cartoni da eseguirsi con posa diretta e a rivoltatura con predisposizione dei piani di fase e della relativa sezionatura dei disegni.

e) Realizzazione di un progetto personale o di gruppo che stigmatizzi la propria ricerca espressiva e le peculiarita’ del linguaggio musivo con l’impiego di materiali diversi con la tecnica diretta su rete in fibra di vetro che su supporto in listellare di legno.

Bibliografia:

• Fiorentini Roncuzzi I., L’arte e tecnologia del mosaico, Longo Editore, ravenna, 1971

• Fiorentini Roncuzzi I., Mosaico: materiali, tecniche e storia, M. W. e  V Editore

• Fiorentini Roncuzzi I., Materiali e tecniche dalle origini a oggi, , Longo Editore, ravenna

• G. Severini, lezioni sul mosaico, , Longo Editore, ravenna, 1988

• Bertelli C., Le Mosaiques, Bordas, Parigi, 1989

• A. Crovato,  I pavimenti alla veneziana, Edizioni Grafi, Treviso, 1989

• Katherine M. D. Dunbabin, Mosaics of the Greek and Roman world, Cambridge Un.

Caratteristiche del corso:
Obbiettivi dl corso:
Orario e aula:
Precondizioni di accesso:

Nessuna precondizione

Tipologia si Esame finale:

L’esame comprende la consegna ricerca storica-contemporanea del mosaico e del work progress, e la realizzazione del proprio progetto in mosaico.

Verifiche durante il corso:

Durante il corso di Tecniche del Mosaico è obbligatorio presentarsi alle due verifiche nelle date comunicate.

Crediti formativi
 
Curriculum professionale:
Curriculum
Note Docente
Allegati pubblici