Tecniche e tecnologie della pittura / IARIA TERESA

Disciplina:

Tecniche e tecnologie della pittura

AA:

2019

E-mail:

teresaiaria@ababrera.it

Programma del corso:

TECNICHE E TECNOLOGIE DELLA PITTURA PROF. SSA TERESA IARIA

a.a. 2019/2020 

lezioni aula 1 (giovedì ore 13 -19, venerdì ore 13 -19, sabato 8 -14)

 

PROGRAMMA:

Il corso è finalizzato allo studio della Pittura come strumento di conoscenza, in quanto modifica il nostro spazio del sentire e del vedere, e come linguaggio in quanto mostra nella sua plasticità una riflessione sul tempo.  Quest’anno le lezioni teoriche si svilupperanno intorno alla nozione di “sguardo”, mettendo a confronto diverse culture, Occidentale, Medio Orientale e Orientale e il loro modo di concepire Immagini, tra figurazione e astrazione.  

Parallelamente si affronterà la pratica della pittura nel laboratorio a contatto con materiali e tecniche tradizionali e innovative: Imprimitura di tele, tavole e carte, preparazioni dei colori, sperimentazione di acquerelli, acrilici, olii e in alcuni casi anche con la mediazione di nuove tecnologie prendendo esempio dal processo creativo e dal “fare” degli artisti che indicheranno possibili metodologie nel ripensare e praticare la Pittura.

 

Bibliografia:

BIBLIOGRAFIA CONSIGLIATA:

Bachelard G. La poetica dello spazio Edizioni Dedalo 2006

Bell J. Che cos’è la pittura? Einaudi 2018

Belting H. I canoni dello sguardo. Storia della cultura visiva tra Oriente e Occidente, Bollati Boringhieri, 2010

Corbin H. L’immaginazione creatrice. Le radici del sufismo Editori Laterza 2005

De Chirico G. Piccolo trattato di Tecnica Pittorica Abscondita 2013

Richter G. La pratica quotidiana della Pittura Postmediabooks Milano

Sini C. Il sapere dei segni Jaca Book 2012

Shitao Sulla Pittura Mimesis, Milano 2008

 

 

Altre letture:

Campo C. Gli Imperdonabili Adelphi  1987

Calvino I. Lezioni americane, Mondadori Milano 2000

Cortàzar J. Storie di Cronopios e di Famas Einaudi Torino 2014

Corsi R. Il libro del vento  Edizione Portatori d'acqua Pesaro 2016

Lima J.L. Oppiano Licario Editori Riuniti 1981

Krauss R. Reinventare il medium. Cinque saggi sull’arte d’oggi, Bruno Mondadori, Milano 2005

Iaria T.  Regole e Fughe. Analogie, metafore e modelli nei processi creativi PostmediaBooks, Milano 2014

Schulz B. Le botteghe color cannella Einaudi Torino 2008

Zambrano M. I Chiari del Bosco SE 2016


 

La bibliografia sarà integrata durante il corso seguendo le esigenze individuali degli studenti.

 

Caratteristiche del corso:

Il corso prevede lezioni teoriche e attività laboratoriali.

Obbiettivi dl corso:

Fornire strumenti concettuali e operativi per affrontare con professionalità la propria ricerca nell’ambito della pittura con attenzione sia alla tradizione che all’innovazione.

 

Orario e aula:
Precondizioni di accesso:

Attitudine alla ricerca e alla sperimentazione. Frequenza e partecipazione  alle lezioni e al laboratorio.

Tipologia si Esame finale:

Progettazione, tesina esplicativa dell’iter progettuale ed elaborazione di una o più opere. E’ consigliata la frequenza delle lezioni teoriche e del laboratorio

Verifiche durante il corso:

mensili

Crediti formativi
 
Curriculum professionale:

Diplomata in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Roma nel 1990, s'interessa di cinema, lavorando anche in teatro e in televisione. Successivamente si laurea in Filosofia con una tesi in Estetica all’Università “La Sapienza” di Roma nel 2000. Da sempre interessata all’intersezione dei linguaggi come centro delle potenzialità delle immagini, accoglie nella sua ricerca la poesia, la musica contemporanea e  la Fisica Teorica.

Suoi lavori sono pubblicati in riviste d'arte e riviste e antologie scientifiche: “Flash Art”, “Arte e Critica”, “Segno”, “Artribune”; “Physics from Geometry” by Abhay Ashtekar in “Nature Physics”2006, “Physics of Emergence and Organization”, World Scientific 2008, “Etre ici et là: la relativité générale et la physique quantique” in “Plastik art & science” univ-paris 1, 2010, “Beyond Peaceful Coexistence the Emergence of Space, Time and Quantum” Imperial College Press, London 2016.

E’ Docente di ruolo dal 2005 e insegna Tecniche e Tecnologie della Pittura all’Accademia di Belle Arti Brera di Milano. E’ autrice di articoli About the “Anything Goes in Art” in “Aesthetics in Present Future”, Lexington Books New York, 2013, Camminare sul nastro di Möbius in Ex.it – Materiali fuori contesto- scritture di ricerca – 2014, Echi, parole e immagini. Andata e ritorno in Osservatorio 8 Accademia di Belle Arti Brera di Milano, 2016 e saggi, come il recente Regole e Fughe. Analogie metafore e modelli nei processi creativi PostmediaBooks, Milano 2014.

Tra le mostre più recenti:  2017 “Confine Celeste”  IDILL’IO, Recanati (MC); “The Indipendent” MAXXI Roma; “On the road” testo in catalogo di Nikla cingolani e Angelo Capasso, Galleria Pio Monti Roma; “Animalia” testi in cat. Di Nikla Cingolani e Angelo Capasso, Galleria Pio Monti Roma; “Confine Celeste” a cura di Stefania Galegati Shines, Caffè Internazionale, Palermo; 2015 “Changeables” Galleria Pio Monti Roma, testo in catalogo di Laura Cherubini Prearo Editore Milano; “Zoomorphic Code” a cura di Laura Cherubini, Residenza D’artista Isola Comacina, Como;“Light (luce _leggerezza), Galleria Pio Monti;  “Surface to Edge” a cura di Carl Berg, Cypress Collage Art Gallery, Los Angeles, CA; 2014 “Teresa Iaria/Astrae Ari2e – Getulio Alviani/Galileo Intuitiva”, Galleria Pio Monti; 2013 Flash Art Event (Solo show) Palazzo del Ghiaccio Milano, 2012 “20 X Ettore Majorana” Palazzo Manganelli, Catania; Biennale Italia Cina, Reggia di Monza.

Curriculum
Note Docente

MODALITA' D'ESAME:

Pitture e disegni dedicati ad un tema scelto corredato da un Journal, un vero e proprio diario di bordo che raccoglie tutte le fasi del lavoro.

E’ consigliata la frequenza alle lezioni teoriche e al laboratorio.

Allegati pubblici