Tecniche dell'incisione calcografica / MONEGHETTI ADRIANO

Disciplina:

Tecniche dell'incisione calcografica

AA:

2019

E-mail:

adrianomoneghetti@ababrera.it

Programma del corso:

TECNICHE DELL’INCISIONE CALCOGRAFICA – GRAFICA D’ARTE

PROF. ADRIANO MONEGHETTI

(primo semestre, giovedì, venerdì, sabato,  8.30 – 14.30  aula 26)

 

L’arte della calcografia rappresenta una delle più antiche forme d’espressione delle arti riproducibili. Indagare sulle radici dell’immagine riproducibile attraverso lo studio delle tecniche incisorie significa scoprire le grandissime potenzialità dell’universo segnico calcografico.Si analizzeranno i processi di preparazione delle matrici, le tecniche di incisione diretta, con particolare attenzione all’acquaforte, le tecniche indirette. Verranno effettuate delle brevi lezioni teoriche atte ad illustrare alcune tra le tecniche indirette più comuni e le metodologie di preparazione delle matrici, nonché i problemi più comuni nel quale lo studente potrà incorrere.Verrà data particolare importanza alla fase di inchiostratura, pulitura e stampa delle matrici atte a produrre stampe definitive . Verranno illustrate le varie tipologie di carta, la resa degli inchiostri e la stampa con fondini.Verranno illustrati i vari concorsi, le biennali e le più importanti manifestazioni di grafica incisoria italiani ed internazionali per far conoscere la realtà dell'incisione contemporanea e per stimolare la partecipazione attiva agli eventi che vedono  protagonista l'arte grafica. Lo studente è tenuto a produrre un numero congruo di elaborati grafici a seconda della grandezza delle matrici e delle tecniche utilizzate; le tecniche  verranno scelte sulla base dei disegni  preparatori effettuati al fine di fornire le indicazioni più consone alla realizzazione del progetto anche se non è da escludere un approccio più diretto alla grafica con miscellanea di tecniche grafiche e disegno o pittura.  In sede d’esame verrà mostrata la cartella delle stampe effettuate seguendo i criteri richiesti a cui verrà affiancata breve discussione sul lavoro svolto.

 

Bibliografia:

BREVE BIBLIOGRAFIA

- Walter Benjamin, L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica, Torino, Einaudi, 1991

- Henri Focillon, Vita delle forme, Elogio della mano, Torino, Einaudi, 1990

Gli insegnamenti della pittura del giardino grande come un granello di senape, a cura di Mai-Mai Sze,  Milano, Leonardo Editore, 1989

Arte fantastica e incisione, a cura di Paolo Bellini, Milano, G. Mondadori, 1991

Acquaforte e acquatinta, collana Lineamenti di storia delle tecniche, Roma, edizioni  De Luca, 2005

Caratteristiche del corso:
Obbiettivi dl corso:

Obiettivo del corso è il raggiungimento della consapevolezza del linguaggio grafico dalla progettualità alla preparazione delle matrici; dalla conoscenza delle tecniche dirette e indirette alla fase di inchiostratura, pulitura e stampa al torchio.Il corso si pone come obiettivo anche il raggiungimento della capacità di leggere, riconoscere e apprezzare il vasto patrimonio grafico italiano ed estero.

Orario e aula:
Precondizioni di accesso:
Tipologia si Esame finale:
Verifiche durante il corso:
Crediti formativi
 
Curriculum professionale:
Curriculum
Note Docente
Allegati pubblici